NEWS

Nascerà a breve un centro per le dipendenze comportamentali

Dipendenze Comportamentali

L’attenzione verso le dipendenze comportamentali è cresciuta molto negli ultimi anni. In ambito psichiatrico, infatti, il suo inquadramento è nato solo nel 2013, quando nel Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali, tra le diagnosi, sono state inserite le dipendenze patologiche comportamentali. Il comune di Caserta, nella sua opera di valorizzazione di immobili inoccupati di sua proprietà, in un locale a Parco degli Aranci istituirà un centro diurno dell’Asl che si occuperà proprio di dipendenze comportamentali.

Cosa sono le dipendenze comportamentali

Le dipendenze comportamentali sono dei disturbi che coinvolgono delle pulsioni ordinarie, come possono essere il sesso, il cibo o il denaro, che diventano patologiche. Il soggetto che soffre di questo disturbo, infatti, non è capace di mitigare la sottomissione alla compulsività dei suoi atteggiamenti. Senza contare la frustrazione derivante dalla presa di coscienza degli effetti negativi che il suo comportamento ha sulla sua vita.

Dipendenze Comportamentali - ludopatia

La dipendenza dal gioco, o ludopatia, è una delle più gravi e diffuse dipendenze comportamentali. Fonte: CifoneNews

Le dipendenze comportamentali sono definite dallo psicologo Mark Griffith sulla base di sei criteri. Il primo è quello della preminenza, secondo la quale il soggetto tende a monopolizzare il pensiero verso l’oggetto del suo disturbo. Seguono l’influenza sull’umore e l’astinenza dalla dipendenza, proprio come avviene per le droghe. Aumenta la tolleranza verso gli effetti della dipendenza, così come i conflitti interpersonali. L’ultimo criterio, infine è quello della recidività, che porta il soggetto che non è ancora guarito a ricadere nell’errore nonostante una fase di sospensione.

Un progetto nato dall’intesa tra Comune e ASL

Il comune di Caserta, nell’ambito della valorizzazione degli immobili inoccupati di sua proprietà, come detto, destinerà una struttura di 160 metri quadrati sita in via degli Oleandri, ad un centro diurno dell’ASL di Caserta che si occuperà proprio di contrastare i disturbi derivati dalle dipendenze comportamentali. Il progetto nasce dall’intesa dei due enti che prevede un ripristino della struttura da parte dell’azienda sanitaria. Questa iniziativa si colloca in un momento storico in cui la regione sta attuando uno specifico lavoro di contrasto verso queste patologie e di un successivo reinserimento dei soggetti nel tessuto sociale.

dipendenze comportamentali - Dipendenza Da Internet

La dipendenza da internet coinvolge un numero sempre maggiore di soggetti, soprattutto tra i più giovani. Fonte: Città delle Mamme

La notizia, che era nell’aria già da alcuni giorni, ha allarmato gli abitanti della zona. Si teme, infatti che il centro possa essere frequentato anche da tossicodipendenti. Il comunicato del comune, tuttavia, tende a scongiurare questo timore, poiché specifica chiaramente che il presidio sarà «al servizio delle persone che vivono dipendenze non da sostante tossiche, da gioco d’azzardo, da internet ed altre patologie comportamentali».
Questa iniziativa rappresenta, in definitiva, una mano tesa verso una categoria di persone che spesso non riesce a gestire il proprio disturbo, dimostrando la volontà del Comune di volersi adoperare verso delicate tematiche sociali.

Luigi Bove

Autore: Luigi Bove

Amante della scrittura, dell’arte, del calcio e della vita. Filosofo mancato, sportivo mancato, studioso..mai stato. Mi piace scoprire i vari aspetti del mondo, restando sempre legato alla mia città, Caserta.

Nascerà a breve un centro per le dipendenze comportamentali ultima modifica: 2019-04-05T10:30:59+02:00 da Luigi Bove

Commenti

To Top