EVENTI

Eclissi totale di Luna: come e dove vederla a Caserta

Eclissi Di Luna Caserta

La sera di venerdì 27 luglio tutti con lo sguardo all’insù per ammirare uno degli spettacoli più affascinanti di Madre Natura. Stiamo parlando dell’eclissi totale di Luna, che si prospetta essere la più lunga del secolo. Diverse le iniziative organizzate per la serata di venerdì a Caserta, con il nostro satellite che per l’occasione si tingerà di rosso sangue. Niente paura però: non si tratta di un oscuro presagio, bensì di una semplice combinazione di eventi astrofisici.

L’eclissi lunare più lunga del secolo

Da settimane gli appassionati di astronomia sono in subbuglio per uno degli appuntamenti più attesi degli ultimi anni: l’eclissi totale di Luna. Sicuramente ne avremo già sentito parlare e – probabilmente – in passato abbiamo anche potuto assistere all’evento in questione, in quanto tende a ripetersi diverse volte l’anno. Cosa rende, quindi, così speciale quella di venerdì sera? Semplicemente il fatto che si tratterà dell’eclissi totale più lunga del secolo. In più, giusto per non farci mancare nulla, ci sarà anche Marte a colorare il cielo. Il pianeta rosso sarà infatti ben visibile a occhio nudo. Sconsigliato quindi perdersela, visto che – in queste condizioni – si ripeterà tra ben 470 anni!

Eclissi di luna ad Atene

Eclissi di luna ad Atene – Foto by Il Post

Tra le 19 e le 20 la Luna sorgerà da sud-est. A partire dalle 21.30, fino alle 23.13 circa, varie tonalità di rosso coloreranno il satellite, con il picco dell’eclissi previsto per le 22.22. Ma perché ciò avviene? L’eclissi lunare si verifica quando l’ombra della Terra oscura – parzialmente o totalmente – la Luna nella sua fase di piena. In parole povere tra il sole ed il satellite terrestre si sovrappone il nostro pianeta, impedendo alla luce di raggiungere direttamente la superficie lunare. E il rosso? Una parte dei raggi solari che illuminano la Terra sono comunque riflessi – grazie all’atmosfera – verso la Luna. Non tutti i colori vengono però diffusi: le tonalità dal blu al viola si disperdono nell’atmosfera, mentre quelle rosse raggiungono il nostro satellite, donandogli quelle affascinanti sfumature.

Come e dove vederla?

L’eclissi sarà visibile – condizioni meteo permettendo – a occhio nudo su tutto il territorio nazionale. Le previsioni per domani prevedono cielo sereno e privo di nuvole in quasi tutta la provincia di Caserta. Per godersela appieno sono comunque consigliati binocoli e telescopi (anche non professionali). Per le foto, invece, non aspettatevi miracoli dai vostri smartphone. Meglio quindi munirsi di macchina fotografica e – soprattutto – di un cavalletto.

Eclissi Di Luna Caserta

A Sessa Aurunca l’Associazione Astrofili Aurunca ha organizzato una serata pubblica gratuita, con osservazioni astronomiche e spiegazioni dell’evento. Il tutto a partire dalle ore 20:30 presso villa Roma e piazza Tiberio. Stessa cosa anche a Castel Volturno, presso il Lido Stella Maris a Baia Verde. A Maddaloni, invece, l’Osservatorio UMAC terrà lo spettacolo Selene e il dio della guerra per una notte insieme, presso il Liceo Scientifico Nino Cortese dalle 19 alle 01:30.

Eclissi Di Luna Caserta

Non poteva mancare il Planetario di Caserta, sito in Piazza Ungaretti, con il ciclo di eventi Che fai tu Luna in ciel? Dimmi che fai… iniziato già mercoledì scorso. Per venerdì, in particolare, si comincia alle 20:00 con lo spettacolo in cupola Chiari di Luna, chiari di Terra. Alle 21:30 osservazione dell’eclissi con i telescopi offerti dal Planetario. Tra le 21.45 e 22.30 si susseguiranno diverse rappresentazioni brevi (10 minuti) in cui verrà simulata l’eclissi all’interno della cupola. Alle 23.15 altro spettacolo Chiari di Luna, chiari di Terra.
Insomma, tanti i modi per godersi l’evento. E se proprio non abbiamo modo – o voglia – di partecipare ad uno degli incontri elencati, si può sempre optare per osservare l’eclissi da qualche punto panoramico, come Casertavecchia. D’altronde – visto il vestito rosso delle grandi occasioni – non sarebbe carino mancare all’appuntamento con il nostro magico satellite.

Gabriele Roberti

Autore: Gabriele Roberti

Affascinato da sempre dal Lato Oscuro della Forza, abbandona in tenera età l’idea di diventare un Sith. Da quel momento ha iniziato a dedicarsi ad altro: gli studi, il lavoro, le ragazze e i tornei a Fifa. Dopo la laurea in lettere ha iniziato a scrivere senza sosta, arrivando a vedersi pubblicato su vari siti e blog come italiani.it.
Sogna un viaggio in estremo oriente, e di provare almeno una volta tutte le cucine del pianeta. In attesa ovviamente di una chiamata da Lord Fener…

Eclissi totale di Luna: come e dove vederla a Caserta ultima modifica: 2018-07-26T17:42:43+00:00 da Gabriele Roberti

Commenti

To Top