EVENTI

Dal 26 al 28 ottobre torna la Fiera della Castagna a Sommana

Food

L’estate è finita, ma tra settembre e ottobre ci si può consolare con le numerose sagre organizzate dalle Pro Loco di Caserta e provincia. L’autunno, infatti, ci regala ancora qualche appuntamento per gustare i prodotti tipici che la nostra terra ci offre. Tra queste, dal 26 al 28 ottobre ci sarà la XVII Fiera della Castagna a Sommana.

Un evento immerso nella storia di Sommana

La Fiera della Castagna a Sommana è una delle sagre paesane più longeve di Caserta. Quest’anno giunge infatti all’edizione numero diciassette. La kermesse, che aprirà le danze venerdì 26 ottobre e durerà per tre giorni, è patrocinata dal Comune di Caserta. Hanno collaborato all’organizzazione dell’evento le associazioni Anspi Sommana, Comitato Festeggiamenti Sommana e Associazione Culturale Alois Sommana.

Cegust

All’evento saranno presenti i food truck di CE Gusto Streat fest

All’evento saranno presenti anche i food truck di CE Gusto Streat Festival, che spesso hanno accompagnato questi eventi negli ultimi anni. Non mancheranno tanta musica, folklore e tradizione. Il borgo di Sommana, infatti, è compreso nel nucleo originario di Casertavecchia, la parte più antica della città odierna. Il nome del borgo deriva dal latino summa, toponimo derivato dalla sua posizione all’interno della zona di Casertavecchia. Le prime notizie della frazione provengono dalla bolla del vescovo Sennete del 1113, dove si fa riferimento ad una chiesa antica collocata nell’odierna Sommana. Il feudo è appartenuto originariamente alla famiglia di Francesco della Conte di Casertavecchia, ma nel 1471 fu venduto alla famiglia Alois.

Il programma

La fiera si aprirà, come detto, venerdì 26 Ottobre, con una tavola rotonda a cui parteciperanno il sindaco Marino, l’assessore agli Eventi Emiliano Casale e altri personaggi illustri del nostro territorio. Il tema affrontato sarà Il Parco dei Colli Tifatini: natura, centri storici, prodotti tipici. Durante la seconda giornata saranno allestiti anche gli stand enogastronomici, quella della mostra mercato di prodotti tipici e di artigianato, e i food truck. Inoltre, ci sarà il consueto viaggio nella storia, come avviene ogni anno. La tematica di quest’anno sarà quello del matrimonio medioevale a Casa Hirta, nucleo antico della città di Caserta. A seguire uno spettacolo di fiamme, suoni e giocoleria con l’artista di strada Zeno Sputafuoco. Nell’ultima giornata, quella di domenica 28 Ottobre, ci sarà Etnosomma, un meeting di percussioni e culture etniche. Affascinante la scelta della tematica, molto delicata in questo periodo di confronto riguardo le diversità etniche e culturali presenti nel nostro Paese.

Castag

Fiera Castagna

La musica popolare, gli spettacoli in costume dell’epoca medioevale e tanti balli allieteranno tutti coloro che vorranno partecipare a questo affascinante ricordo di una Caserta che fu, e che ancora non è scomparsa del tutto.

Luigi Bove

Autore: Luigi Bove

Amante della scrittura, dell’arte, del calcio e della vita. Filosofo mancato, sportivo mancato, studioso..mai stato. Mi piace scoprire i vari aspetti del mondo, restando sempre legato alla mia città, Caserta.

Dal 26 al 28 ottobre torna la Fiera della Castagna a Sommana ultima modifica: 2018-10-23T12:19:36+00:00 da Luigi Bove

Commenti

To Top