ARTE

Foof: il primo e unico museo in Europa dedicato al cane

foof

Nel mondo esistono musei di ogni genere: da quello del ramen fino al museo della fragola, passando per l’International Toilette Museum dove sono esposti migliaia di gabinetti provenienti da ogni continente. E tra questi c’è anche il Foof di Mondragone, il primo ed unico museo dedicato al cane in Europa (c’è chi dice del mondo).

Stravolgere l’idea di canile

Nato nel 2012, il Foof è un parco-museo di oltre 20.000 mq incentrato esclusivamente sui nostri amici a quattro zampe. Il progetto ha preso vita durante la riqualificazione di un vecchio canile con lo scopo di realizzare un luogo che non fosse solo un semplice ricovero per cani, ma qualcosa di più. Si è così arrivati alla realizzazione di uno spazio dove è raccontata la storia del rapporto tra cane ed uomo attraverso un vero e proprio museo.
La struttura si divide nella sezione espositiva e nel parco con area picnic e area giochi, tutto pensato a misura di cane. C’è anche un rifugio che ospita i trovatelli in cerca di una casa e di una famiglia pronti ad accoglierli. Qui diversi veterinari e volontari garantiscono una continua assistenza ai tanti randagi presenti, in attesa di una sistemazione definitiva.

foof

All’interno del Foof sono ospitati numerosi randagi in cerca di una famiglia

Il Foof: il racconto del rapporto tra cane ed uomo

La sezione espositiva, di circa 500 mq, è caratterizzata da reperti ed opere che narrano il rapporto tra cane ed uomo attraverso i secoli. Dei fossili preistorici permettono di ricostruire l’evoluzione del cane nei millenni, nonché i tanti miti che si sono costruiti attorno ad esso nel tempo. Una collezione di collari, tra le più grandi al mondo, e di altri oggetti illustrano le tante attività in cui sono stati impiegati i nostri amici a quattro zampe. Spazio anche alla scienza con filmati che spiegano i comportamenti e le differenze tra le varie razze canine. Curiosità, gadget e una serie di opere realizzate da vari artisti chiudono l’esperienza del Foof.
Un museo non certo comune che negli anni ha raccolto numerosi premi e riconoscimenti dagli esperti del settore. Un’idea originale che persegue un nobile scopo: quello di aiutare e far conoscere il miglior amico dell’uomo, in tutti i suoi aspetti.

foof

Sezione del museo

Per maggiori informazioni si rimanda al sito ufficiale del museo o alla sua pagina Facebook.

Gabriele Roberti

Autore: Gabriele Roberti

Affascinato da sempre dal Lato Oscuro della Forza, abbandona in tenera età l’idea di diventare un Sith. Da quel momento ha iniziato a dedicarsi ad altro: gli studi, il lavoro, le ragazze e i tornei a Fifa. Dopo la laurea in lettere ha iniziato a scrivere senza sosta, arrivando a vedersi pubblicato su vari siti e blog come italiani.it.
Sogna un viaggio in estremo oriente, e di provare almeno una volta tutte le cucine del pianeta. In attesa ovviamente di una chiamata da Lord Fener…

Foof: il primo e unico museo in Europa dedicato al cane ultima modifica: 2017-08-30T11:18:46+00:00 da Gabriele Roberti

Commenti

To Top