EVENTI

Gli appuntamenti alla Reggia per la Giornata Nazionale del Paesaggio

il giardino inglese della reggia di caserta

Il 14 marzo ricorre in tutta Italia la seconda edizione della Giornata Nazionale del Paesaggio. Tanti gli eventi organizzati in tutti i principali monumenti e luoghi d’interesse italiani, tra cui la Reggia di Caserta. Nel complesso borbonico saranno allestiti diversi percorsi volti alla scoperta del patrimonio artistico della residenza reale più grande al mondo.

L’arte di scena alla Reggia di Caserta

Una due giorni all’insegna della promozione scultorea e paesaggistica: questo il programma previsto alla Reggia di Caserta il 14 e 15 marzo 2018, in occasione della seconda Giornata Nazionale del Paesaggio. Si comincia mercoledì 14 con gli studenti del Liceo Segrè che guideranno i visitatori alla scoperta delle varie opere scultoree del parco, partendo dalla zona dell’emiciclo fino alla Fontana Margherita, passando per il Bosco Vecchio. Il tutto fa parte del programma di alternanza scuola-lavoro, che in passato ha già interessato la residenza borbonica. Giovedì 15 sarà invece il turno degli studenti del liceo Diaz ad accompagnare i partecipanti lungo un percorso tattile ed olfattivo all’interno del Bosco Vecchio. La partenza è prevista alle 9:30 presso la Castelluccia.

un dipinto di Hackert in mostra alla Reggia di Caserta

Il Giardino inglese della Reggia di Caserta – Jacob Philipp Hackert, 1792

Di vivo interesse anche l’iniziativa Vista con-temporanea: da Hackert ad oggi, che si terrà sia il 14 che il 15 nella Sala Gabinetto di Ferdinando IV alle 10:30. Qui verranno confrontate le opere del pittore tedesco Jacob Philipp Hackert realizzate durante il suo soggiorno a Caserta, con immagini odierne per riflettere sui mutamenti del paesaggio causati dall’uomo e dal tempo.

La Giornata Nazionale del Paesaggio: promuovere il territorio

Questa è la seconda edizione della kermesse istituita con un Decreto ministeriale nell’ottobre del 2016. Un appuntamento che ha come obiettivo richiamare il paesaggio quale valore identitario del Paese, trasmettendo alle nuove generazioni un messaggio di arte e di tutela. Si spera inoltre di incentivare lo studio storico e artistico del territorio, capire i cambiamenti generati dall’azione dell’uomo nel corso degli anni e proteggere le opere lasciateci in eredità. Questi aspetti si legano con le finalità di un altro evento molto importante per l’arte e la storia: l’Anno europeo del patrimonio culturale. Per tutto il 2018 sono infatti previste molteplici iniziative per incoraggiare la condivisione e la valorizzazione del patrimonio culturale del continente. Il tutto con lo scopo di rafforzare il senso di appartenenza ad una comunità, quella europea, che negli ultimi anni è stata messa spesso in discussione.

Tutte le iniziative previste il 14 ed il 15 marzo sono incluse nel normale biglietto d’ingresso. Le attività si svolgeranno tra le 9:30 e le 13:30. Per informazioni: 0823 44 80 84 – 0823 149 12 11

Gabriele Roberti

Autore: Gabriele Roberti

Affascinato da sempre dal Lato Oscuro della Forza, abbandona in tenera età l’idea di diventare un Sith. Da quel momento ha iniziato a dedicarsi ad altro: gli studi, il lavoro, le ragazze e i tornei a Fifa. Dopo la laurea in lettere ha iniziato a scrivere senza sosta, arrivando a vedersi pubblicato su vari siti e blog come italiani.it.
Sogna un viaggio in estremo oriente, e di provare almeno una volta tutte le cucine del pianeta. In attesa ovviamente di una chiamata da Lord Fener…

Gli appuntamenti alla Reggia per la Giornata Nazionale del Paesaggio ultima modifica: 2018-03-13T16:48:28+00:00 da Gabriele Roberti

Commenti

To Top