EVENTI

Giornate Europee del Patrimonio al Museo Calatia di Maddaloni

Giornate Europee

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2017, il Museo Archeologico di Calatia di Maddaloni propone due eventi, che si terranno rispettivamente sabato 23 e domenica 24 Settembre. Sarà un weekend all’insegna della cultura e della scoperta, ricco di attività adatte ad adulti e bambini. Per entrambi gli eventi l’accesso al museo sarà totalmente gratuito: un incentivo in più per approfittare dell’occasione e conoscere meglio uno dei tanti musei del territorio casertano.

«Autunno Musicale. Suoni e luoghi d’arte»

Ogni anno il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo promuove in tutta Italia le Giornate Europee del Patrimonio (GEP). Si tratta di una manifestazione nata con lo scopo di migliorare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee. In questa occasione, il Museo Archeologico di Calatia aprirà straordinariamente sabato 23 Settembre dalle 20.00 alle 23.00, per farci cullare e trasportare dalla musica. Il museo ospiterà, infatti, il concerto pianistico del maestro bulgaro Georgi Mundrov, che eseguirà brani del repertorio di Mozart, Shubert, Skriabin e Rachmaninov. Gioia per gli occhi, oltre che per le orecchie! Nel corso della serata, infatti, sarà possibile effettuare una visita guidata del museo.

Giornate Europee

Giornate Europee del Patrimonio: Domenica 24 Settembre

Il tema scelto per l’edizione 2017 delle GEP è Cultura e Natura, un argomento che spinge a considerare criticamente il rapporto tra l’uomo e la natura, oltre a riflettere contestualmente anche sull’interazione dell’uomo con l’ambiente circostante. Tutto ciò nell’ottica di un percorso che parte cronologicamente dalla preistoria per poi arrivare ai giorni nostri. Domenica 23 Settembre, alle ore 10.00 sarete coinvolti in una visita guidata alla sezione del museo dedicata alla villa romana di Calatia, detta «del vaso magico». Ma dove sorge questa casa e perché le è stato attribuito questo nome?

Giornate Europee

L’antico insediamento osco di Calatia comprendeva i comuni di Maddaloni, San Nicola la Strada e Caserta. Tale sito ha conosciuto nel tempo diverse fasi storiche, in quanto c’è stata una lenta evoluzione delle forme dell’abitare: dalle capanne alle case ad atrio di epoca romana. Grazie ad uno scavo, si è potuta documentare un’intera casa risalente al I secolo a.C. Tra i reperti rinvenuti ci sono anche i frammenti di un cratere rituale, simile al vaso magico trovato a Pompei. Proprio questo vaso, popolato di animaletti (un serpente, una rana e una lucertola) ha dato il nome alla casa.

Giornate Europee

Sempre nella giornata di domenica, alle 10.30, grandi e piccini potranno vivere un’esperienza unica grazie a una serie di giochi interattivi e ad una conversazione faccia a faccia con un archeologo. Ma non finisce qui, perché i partecipanti all’evento potranno dare prova delle proprie abilità manuali. Infatti, verranno guidati nell’allestimento di un orto didattico e di un semenzario composto di ortaggi ed erbe aromatiche.

Per maggiori informazioni è possibile visitare la pagina Facebook dell’evento, nonché il sito ufficiale del museo.

Annamaria Fusco

Autore: Annamaria Fusco

Desiderosa di scoprire lingue e culture diverse dalla propria, si iscrive alla facoltà di Lingue e Letterature Straniere. Da quel momento si innamora della Spagna e del suo meraviglioso idioma. Parola e scrittura sono i due aspetti della comunicazione che più la rappresentano e che coltiva ogni volta che può. E’ dalla laurea che sogna di soggiornare per lunghi periodi in Spagna e pian piano il sogno sta diventando realtà!

Giornate Europee del Patrimonio al Museo Calatia di Maddaloni ultima modifica: 2017-09-22T09:55:47+00:00 da Annamaria Fusco

Commenti

To Top