EVENTI

Il Gran Concerto della Barriera si terrà il 13 luglio a San Leucio

Game Of Thrones

Game of Thrones è sicuramente tra le serie cult più famose di tutti i tempi. Le sue scenografie, la sua storia avvincente, gli intrecci tra le varie casate pretendenti al Trono di Spade hanno appassionato i fan per otto anni, dal 2011 fino al mese scorso, quando è andata in onda l’ultima puntata. E a Caserta andrà in scena uno straordinario concerto che riporterà gli appassionati a rivivere la musiche della serie tv del secolo. Il 13 luglio, infatti, ci sarà il Gran Concerto della Barriera al Belvedere di San Leucio.

Unica data del Gran Concerto della Barriera al Sud

Sarà l’Ensemble Symphony Orchestra ad eseguire i più famosi brani della celeberrima serie tv Game of Thrones. Il concerto, come detto, si terrà il 13 luglio nella magnifica cornice del Belvedere di San Leucio. È questo un evento attesissimo, che vedrà oltre ottanta elementi sul palco tra musicisti e coro. A rendere ancora più coinvolgente ed avvincente questo racconto musicale sarà la voce di Daniele Giuliani, doppiatore ufficiale di Jon Snow, uno dei personaggi principale della serie tv.

Locandina Del Gran Concerto Della Barriera

La locandina dell’evento. Fonte: Facebook

Il Gran Concerto della Barriera fa parte del programma di EstatedaBelvedeRE. Sarà prodotto da Dimensione Eventi Srl, società di Ciriè, in provincia di Torino. Si prevede, per l’occasione, una grandissima partecipazione di pubblico. Saranno tantissimi i fan delle serie a partecipare all’evento. Il concerto, infatti, potrà lenire in parte la delusione di essere rimasti orfani di un qualcosa che non è stato semplice intrattenimento televisivo, ma uno show che entra di diritto nella storia delle grandi saghe.

Un progetto musicale nato a Massa Carrara

Il Gran Concerto della Barriera, come detto, sarà eseguito dall’Ensemble Symphony Orchestra, nata in seno all’Orchestra Sinfonica di Massa Carrara. Essa ha visto, sin dalla sua composizione, la fusione di esperienze classiche, liriche e moderne. Questo è avvenuto anche grazie alla partecipazione di alcuni tra i migliori strumentisti italiani, provenienti dai maggiori teatri nazionali. Oggi l’Ensemble Symphony Orchestra è uno dei progetti più famosi e conosciuti nel panorama nazionale, anche grazie alla collaborazione con grandissimi artisti italiani, tra cui ricordiamo Stefano Bollani, Andrea Bocelli, Francesco de Gregori, Mario Biondi, Giovanni Allevi, Renato Zero, Riccardo Cocciante, i Pooh e tanti tanti altri.

Gran Concerto della Barriera - Ensemble Symphony Orchestra

Una foto dell’Ensemble Symphony Orchestra. Fonte: Silvia Ariosto

Nel corso degli anni e delle varie esibizioni nei maggiori teatri italiani, l’orchestra ha mostrato la sua grande versatilità musicale. Il suo repertorio, infatti, spazia delle arie d’opera più conosciute alle colonne sonore dei film più famosi. E quest’anno, in tre date esclusivissime, darà vita al Gran Concerto della Barriera. Oltre a quella casertana, infatti, l’orchestra si esibirà il 20 luglio all’Anfiteatro di Cervere, in provincia di Cuneo ed il 22 luglio in piazza della Santissima Annunziata a Firenze, in occasione del MusArt Festival. Quella di Caserta, quindi, sarà l’unica data nel Sud Italia e si presenta, per gli amanti del Trono di Spade e non solo, come un’occasione assolutamente imperdibile.

Luigi Bove

Autore: Luigi Bove

Amante della scrittura, dell’arte, del calcio e della vita. Filosofo mancato, sportivo mancato, studioso..mai stato. Mi piace scoprire i vari aspetti del mondo, restando sempre legato alla mia città, Caserta.

Il Gran Concerto della Barriera si terrà il 13 luglio a San Leucio ultima modifica: 2019-06-25T13:07:50+02:00 da Luigi Bove

Commenti

To Top