NEWS

Piccola Libreria 80mq: libri introvabili alla portata di tutti

Piccola Libreria 80mq: libri fantastici

I tesori si sa, sono molto rari e difficili da trovare. Pirati ed esploratori del passato si affidavano a fantasiose mappe, affrontando millemila pericoli per seguire il percorso tracciato, spesso celato da rebus e indovinelli. Oggi i veri tesori non sono più costituiti da gioielli e lingotti d’oro. Chi ama la lettura, infatti, sa bene che un libro è un tesoro. Purtroppo accade che anche i libri risultino difficilissimi da trovare e/o estremamente costosi. Lo sa bene lo staff della Piccola Libreria 80mq di Calvi Risorta, che corre in soccorso degli appassionati lettori.

La Piccola Libreria 80mq

«Crediamo fortemente nel valore della cultura per lo sviluppo di menti critiche, autonome e propositive; per far sì che ciò avvenga ricorriamo al più efficace e tradizionale mezzo: la lettura.» Così si legge sul profilo della Piccola Libreria 80mq «La libreria è inoltre uno spazio di economia sociale, la cui vendita dei libri finanzia le attività sociali e culturali del laboratorio. La Piccola Libreria 80mq quindi vuole essere un luogo di evasione e di libertà, in cui tutti hanno pari opportunità e possano esprimere, senza paura di giudizi, la propria opinione; uno spazio aperto a chiunque si riconosca in questi valori. All’interno di 80mq è presente una biblioteca, gratuita e libera a tutti, che spazia dalla politica alla fantascienza, passando per la musica, la filosofia o anche romanzi e classici.»

Piccola Libreria 80mq: i libri sul muro

Un progetto nobilissimo quindi, retto dai volontari, dai lettori, dalle persone che acquistano i libri o gli articoli proposti dal gruppo nei vari mercatini, ma anche dalla Tavola Valdese. Quest’ultima sostiene, grazie ai fondi che raccoglie attraverso l’8×1000, il progetto La Cultura unisce i Popoli, che coinvolge anche la Piccola Libreria 80mq. I nostri hanno deciso di ripetere un esperimento fatto qualche anno fa, che a noi sembra un’iniziativa intelligentissima e nobile, alla quale abbiamo quindi deciso di dare visibilità.

Dicci che libro vuoi e lo compreremo noi

La Piccola Libreria ha infatti deciso che a stabilire quali libri acquistare, in modo da renderli disponibili per chiunque voglia accedervi, saranno proprio i lettori. Ecco l’annuncio pubblicato qualche giorno fa online:
«il suggerimento sui titoli dei libri per il prossimo ampliamento lo lasciamo APERTO A TUTTI. Lascia un commento a questo post in cui ci scrivi il libro da acquistare. Quindi se vuoi leggere un libro, ma costa troppo o è introvabile, scrivici e IL LIBRO LO COMPRIAMO NOI! Tutto molto semplice e con il solo scopo di rendere la cultura accessibile a tutti.

Boys Piccola Libreria 80mq: libri nei prati

NB: Tra le categorie che necessitano maggiormente di essere ampliate ci sono quelle di Poesia, Didattica (che comprende saggi divulgativi), Arte (dalla pittura al teatro, dalla fotografia al cinema) e Lingue (testi bilingue o scritti completamente in lingua straniera), ma se hai pensato a un genere diverso, non ti preoccupare: accogliamo ogni genere letterario possibile, quindi NON esitare!»

Come partecipare al sondaggio della Piccola Libreria

Lo scopo, come detto, è quello di rendere accessibili testi costosi e/o difficili da trovare per qualche motivo, come ad esempio l’esclusione dal circuito commerciale. E voi? Qual è il libro che vorreste tanto leggere ma che non riuscite a trovare? Correte a dirlo alla Piccola Libreria 80mq! Potete partecipare al sondaggio attraverso il sito o la pagina Facebook.

Mariarosaria Clemente

Autore: Mariarosaria Clemente

La mia passione è raccontare storie. Ho iniziato a scrivere da piccolissima, poco dopo è nato il mio amore per il cinema ed ho ricevuto la prima macchina fotografica. Parole e immagini, coltivo tutto ciò che mi aiuta a costruire mondi

Piccola Libreria 80mq: libri introvabili alla portata di tutti ultima modifica: 2019-06-06T12:24:14+02:00 da Mariarosaria Clemente

Commenti

To Top