ARTE EVENTI

Apre il MuViCa di Calvi Risorta: un Museo Virtuale per tornare a 2000 anni fa

Tableau Vivant da un'attività della rete ArcheoCales

In attesa della scoperta di una macchina del tempo e teletrasporto spazio-temporale, l’uomo per calarsi nei mondi delle epoche passate ha costruito i musei. Luoghi che grazie a vetrine e pannelli illustrativi fanno immaginare usi e costumi dei popoli che ci precedono, anche se possono risultare dispersivi e noiosi per chi non sia un addetto al settore. A rendere la passeggiata in museo più piacevole, comprensibile e dinamica c’è, ancora una volta, la tecnologia. Con l’interattività, realtà aumentata e audiodescrizioni usate per integrare o sostituire il percorso classico, andare al museo è diventata un’esperienza, un vero viaggio nel passato.

A Calvi Risorta apre il MuViCa: il Museo Virtuale Cales

Stiamo per avere un piccolo museo virtuale anche qui in provincia di Caserta, precisamente nel comune di Calvi Risorta, che un tempo fu l’antica Cales. Nel pieno Agro Caleno, che da Cales prende il nome, in un territorio ricco e importante per la sua posizione strategica tra Capua e Roma. Qui opera la rete cittadina ArcheoCales, che dal 2015 cerca di riscoprire e salvaguardare il sito archeologico di Calvi Vecchia, poco distante dall’attuale centro abitato. Dopo due anni di ricerca per una sede adatta e lavori di ristrutturazione e preparazione del percorso tematico, finalmente il MuViCa, il Museo Virtuale Cales aprirà.

Una suggestiva immagine del Teatro di Cales innevato

Domenica 16, presso la propria sede in alcuni locali dell’edificio delle Scuole Medie in Via Mancini n.1, questo museo comincerà la sua avventura. Tutto ciò è stato possibile grazie al lavoro di volontari, maestranze che hanno aiutato pro bono e i fondi dell’Otto per Mille della Chiesa Valdese. Con il patrocinio della Soprintendenza archeologica di Caserta e Benevento e il Comune di Calvi Risorta, il museo sarà visitabile domenica 16 e 23 Dicembre.

Un percorso per vivere per un’ora nell’ Antica Cales

Sarà narrata la storia dell’antica Cales, famosa in tutto il mondo per la ceramica a vernice nera che prenderà da questa città il nome calena. Ma non solo: ricostruzioni 3D, filmati e mappe interattive accompagnati da installazioni a sorpresa. Le aperture del MuViCa aumenteranno perché, come è accaduto con le scorse visite guidate al sito di età romana e Castello aragonese, sarà un successo. È quello che auguriamo ai volontari e a tutti coloro che sono impegnati in questo progetto inizialmente visto come ambizioso ma poi accolto calorosamente.

Tableau Vivant al teatro di Cales organizzato dall'ArcheoCales

In questo modo andare in un museo sarà più divertente di quanto possiamo immaginare, diventando anche noi, seppur per poco, antichi abitanti di Cales.

Alcune informazioni utili sulle visite al Museo Virtuale:

Per permettere a tutti i visitatori una fruizione ottimale del Museo Virtuale le visite saranno su prenotazione.
Il 16 Dicembre le visite saranno possibili la mattina dalle 10:00 alle 12:00.

Il pomeriggio dalle 15:00 alle 17:00 e dalle 17:00 alle 19:00.

La successiva apertura sarà Domenica 23 Dicembre dalle 10:00 alle 12:00.

Il pomeriggio dalle 16:00 alle 18:00.
Per ogni visita è previsto un numero massimo di 30 persone.

Per le prenotazioni contattare :
Mariarosaria 3388374156 – Telefono o  WhatsApp.
Per prenotare visite scolastiche: chiamare il lunedì dalle 10.00 alle 12.00.

Locandina Museo Virtuale Cales

Benedetta De Rosa

Autore: Benedetta De Rosa

Nata a Caserta e vissuta in provincia, i primi ricordi felici che ho sono nel Parco della Reggia, che mi ha insegnato l’amore per l’arte e la bellezza.
Appassionata di libri, musica e cinema, ho studiato archeologia per poi passare al “lato oscuro” della letteratura. Collaboro con varie testate giornalistiche ma non so ancora cosa farò da grande.
Anche se il sogno è quello di poter lavorare per Alberto Angela.

Apre il MuViCa di Calvi Risorta: un Museo Virtuale per tornare a 2000 anni fa ultima modifica: 2018-12-14T09:06:29+00:00 da Benedetta De Rosa

Commenti

To Top