EVENTI

R…estate a San Nicola 2018: la rassegna teatrale che anima l’estate

il gruppo alla conferenza stampa

È esploso il torrido caldo estivo e nulla può rifocillarci. Anzi no, a San Nicola La Strada c’è qualcosa che, seppur non abbassando le temperature, può ristorare gli animi. Stiamo parlando della rassegna teatrale R…estate a San Nicola 2018. Dopo il grande successo dello scorso anno, l’amministrazione comunale ha infatti deciso di rilanciare l’iniziativa.

R…estate a San Nicola 2018

La caratteristica che accomuna tutti gli spettacoli della rassegna è la gratuità. Il tutto è infatti finanziato dal comune di San Nicola e dagli sponsor. Si aggiunge poi la buona volontà delle compagnie, impegnate in cambio solo di un piccolo rimborso spese. Oltre ad una serie di spettacoli di alto valore culturale, si potrà godere anche di un pizzico di frescura serale, comodamente seduti  nell’Arena Comunale Ferdinando II, ove si svolgeranno tutti gli eventi. La rassegna partirà domani, sabato 9 giugno 2018, per poi proseguire fino al 29 luglio, e chiudere con gli ultimi due spettacoli del 1 e 2 settembre.

Le compagnie e l’impegno sociale

Le compagnie coinvolte quest’anno sono: Amici Del Teatro, Fabbrica Wojtylia, 30Allora, Il Sipario, Insieme Per Caso, Sul Palco Per Caso, Arcobaleno, Ridiamo Insieme, Sara Maietta, I Vari…Età, Fratello Sole Sorella Luna, Le Quinte, Principio Attivo e Il Demiurgo. La novità del 2018 è che la rassegna R…estate a San Nicola non è sinonimo soltanto di cultura, ma anche di impegno sociale. Sono state infatti coinvolte l’Associazione Volontari Masslo e la Family srl. La prima presenterà uno spettacolo dal titolo Mare Mostrum.  Il rappresentante Salvatore Nappa ha commentato: «per l’immigrazione come in altri settori la comunicazione è fondamentale per la risoluzione dei problemi. Espressione emblematica, a questo proposito, è: dove c’è dialogo non tuonano i cannoni».

Uno dei ragazzi di Family srl

Family srl invece ospita richiedenti asilo, ed è presente da 5 anni sul territorio. Grazie ad un accordo con la Pro Loco di San Nicola, ed al lavoro di Andrea Addati ed Emily Serafini (rispettivamente referente e psicologa della struttura), i ragazzi di Family si sono impegnati nell’allestimento dell’arena, oltre che in un progetto teatrale intitolato Diverso Da Chi?

Gli interventi dei rappresentanti delle istituzioni

Durante la conferenza stampa di giovedì 7 giugno, l’Assessore Vincenzo Mazzarella ha dichiarato: «abbiamo assistito ad alcune delle prove dei ragazzi, e ci siamo commossi nel vedere come, un gruppo di persone che non parla italiano, si impegnasse nel recitare addirittura in dialetto». Il sindaco Vito Marotta ha invece affermato, rispetto all’impegno sociale della rassegna, che: «in particolar modo attraverso i social viene diffusa una certa insofferenza nei confronti dei migranti, nella maggior parte dei casi per partito preso, quindi in maniera ingiustificata. Ci sono sicuramente degli aspetti da migliorare nella gestione di questo fenomeno, ma bisognerebbe analizzare le ragioni da cui esso prende origine». Il Sindaco ha sottolineato che la rassegna non è l’unico successo dell’amministrazione. Quest’ultima è infatti riuscita ad inaugurare un centro di raccolta per la spazzatura, ed entro fine giugno celebrerà anche la riapertura di un centro polisportivo sul territorio cittadino.

I rappresentanti dell'amministrazione

Citazioni e spettacoli originali

L’assessore Mazzarella ha spiegato che non c’è un direttore artistico della rassegna, ma che tutte le compagnie sono state spronate a presentare spettacoli originali. Così ha fatto, ad esempio, Antonio di Nota, che presenterà il suo Onestamente Ladro. Altre compagnie invece, come la Fratello Sole Sorella Luna, hanno preferito imprimere la propria impronta su un classico intramontabile. Stiamo parlando della meravigliosa Filumena Marturano. Il regista Domenico Palmiero ha affermato: «Nonostante Filumena sia stata scritta 71 anni fa porta ancora con sé un messaggio. Anzi, probabilmente parla più oggi che allora». Nel mezzo del cammin della scrittura si pongono invece compagnie come I Vari…età. Il regista Vittorio Di Tommaso ha sottolineato come il loro Viaggio tra Napoli e Caserta, tra cultura, musica e folklore, sia un fil rouge tra diverse forme artistiche. Esso lo è, inoltre, tra la cultura locale e quella giunta alla ribalta nazionale. Lo spettacolo prevede infatti la partecipazione del gruppo folkloristico sannicolese A Via ‘E Perruni, oltre a quella dei musicisti dell’Associazione Teatrale e Musicale Raffaele Viviani di Portici.

Un'immagine della conferenza stampa

Va riconosciuto il merito dell’organizzazione della rassegna al sindaco Vito Marotta insieme agli assessori Vincenzo Mazzarella e Maria Natale. Oltre, come si accennava, a Carlo D’Andrea e a tutta la squadra di volontari della Pro Loco di San Nicola La Strada. Di seguito il programma completo di R…estate a San Nicola 2018.

la locandina della rassegna

Mariarosaria Clemente

Autore: Mariarosaria Clemente

La mia passione è raccontare storie. Ho iniziato a scrivere da piccolissima, poco dopo è nato il mio amore per il cinema ed ho ricevuto la prima macchina fotografica. Parole e immagini, coltivo tutto ciò che mi aiuta a costruire mondi

R…estate a San Nicola 2018: la rassegna teatrale che anima l’estate ultima modifica: 2018-06-08T18:50:18+00:00 da Mariarosaria Clemente

Commenti

To Top