EVENTI

Torna a Caserta la Reggia Challenge Cup

Logo della manifestazione

Vi abbiamo già parlato della bellissima Fontana dei Delfini della Reggia di Caserta. Quest’opera d’arte sarà protagonista, dall’8 al 10 giugno 2018, della Reggia Challenge Cup. Si tratta della quarta edizione della manifestazione, che culminerà con la sfida tra gli equipaggi di Oxford e Cambrige, ma prevede molte altre sorprese.

La quarta edizione della Reggia Challenge Cup di Caserta

L’edizione di quest’anno promette di tenere gli spettatori col fiato sospeso fino all’ultima vogata: il direttore Mauro Felicori ha concesso un campo di regata unico al mondo, di ben 350 metri di lunghezza per 30 di larghezza. A proposito della manifestazione il Direttore ha affermato: «Reggia Challenge Cup, la manifestazione ideata dal campione olimpico Davide Tizzano, rappresenta un’ulteriore occasione di promozione della Reggia, che dimostra la sua attrattività anche per eventi sportivi di rilevanza internazionale. Siamo lieti di ospitare gli atleti, provenienti sia dall’Italia che dall’estero, che gareggeranno in uno scenario unico quale la Fontana dei Delfini all’interno del Parco Reale».

Locandina della manifestazione

La Reggia Challenge Cup è stata presentata il 29 maggio presso il Circolo Canottieri Aniene di Roma. L’evento introduttivo è stato organizzato dalla Reali Canottieri Reggia di Caserta. Ma svariati sono  i sostenitori della manifestazione, non afferenti solo al mondo dello sport ma anche a quello del sociale.  Tra essi la Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale in sinergia con CONI, MIBACT, MIUR, Regione Campania e Federazione Italiana Canottaggio.

Il Prof. Avv. Emmanuele Francesco Maria Emanuele, presidente della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale, ha così commentato l’iniziativa: «La Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale è particolarmente lieta di sostenere questo evento che esalta la sinergia sport-cultura-istruzione e, nel segno del progetto tracciato da Davide Tizzano, il campione olimpico direttore tecnico della Challange Cup, diventa messaggio che raggiunge tutti e soprattutto i giovani. Oltre la spettacolarità della sfida tra Oxford e Cambridge, quindi, saranno emozionanti le gare riservate agli equipaggi più giovani, compreso quello del Comitato Italiano Paralimpico, del quale siamo da tempo tra i maggiori sostenitori».

Lo stage per i giovani

Ma la gara non è tutto. La Reggia Challenge Cup 2018 prevede la possibilità, per gli studenti delle scuole campane e laziali, di svolgere uno stage di sette giorni su barche promozionali e sullo stesso campo di regata della Fontana dei Delfini. Iniziato ieri 4 giugno, lo stage terminerà venerdì 8. Questa opportunità formativa è stata voluta dal presidente provinciale CONI Caserta Pasquale De Simone. Tra le novità di quest’anno impossibile non citare il Kinder + Sport Village, che sarà allestito per i 1200 studenti coinvolti nel progetto. Le coppe in palio sono: Trofeo Overall Terzo Pilastro – Internazionale, Trofeo CONI, Trofeo Kinder +. Il prof. Avv. Emanuele ha aggiunto in merito: «Sono orgoglioso della nostra kermesse, perché da ex canottiere so che lo sport educa alla vita e insegna a modulare le proprie competenze».

Fontana Dei Tre Delfini

Fontana Dei Tre Delfini

Gli studenti e i dragon boat

È iniziato ieri, come dicevamo, lo stage formativo dedicato agli studenti. Le scuole coinvolte sono la Niccolo’ Jommelli di Aversa, l’Istituto Terra di Lavoro di Caserta e il Liceo Scientifico Leon Battista Alberti di Minturno. L’organizzazione è affidata allo staff del direttore tecnico Davide Tizzano, medaglia d’oro di canottaggio alle Olimpiadi di Atlanta e Seul.

Dragon Boat

Un esempio di dragon boat

Le imbarcazioni utilizzate sono i cosiddetti dragon boat. Essi possono ospitare fino a 20 vogatori, con un remo simile ad una mazza da baseball, ed hanno l’aspetto di barche antiche. La presenza dei dragon boat nel parco reale ha notevolmente incuriosito i visitatori, e Felicori ha affermato che questo «è quello che vogliamo». «Un Monumento come il nostro – ha aggiunto il Direttore – si esalta se si apre a un ruolo il più possibile attivo e sociale sul territorio, e questa è un’occasione per dimostrarlo. Siamo certi che Reggia Challenge Cup confermerà il successo dello scorso anno, con una edizione ancora più ricca e attrattiva».

Il programma

La serata di gala si terrà venerdì 8 giugno all’interno dei saloni della Reggia di Caserta. Le regate si svolgeranno invece in due giornate: la fase eliminatoria si terrà sabato 9 giugno dalle 9:00 alle 12:00 e dalle  15:00 alle 18:00; la serie delle finali si terrà invece domenica 10 giugno dalle 10:00 alle 13:00.

Mariarosaria Clemente

Autore: Mariarosaria Clemente

La mia passione è raccontare storie. Ho iniziato a scrivere da piccolissima, poco dopo è nato il mio amore per il cinema ed ho ricevuto la prima macchina fotografica. Parole e immagini, coltivo tutto ciò che mi aiuta a costruire mondi

Torna a Caserta la Reggia Challenge Cup ultima modifica: 2018-06-05T16:48:10+00:00 da Mariarosaria Clemente

Commenti

To Top