EVENTI

A Santa Maria la rievocazione storica dell’assedio di Capua

Legionari durante la rievocazione Seconda Guerra Punica a Santa Maria

Il prossimo weekend si torna indietro nel tempo di oltre duemila anni! A Santa Maria Capua Vetere sarà infatti riproposto uno degli avvenimenti chiave della seconda guerra punica, ovvero l’Assedio di Capua. Un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di storia romana, e per coloro che vorranno scoprire una delle pagine più particolari – ed avvincenti – della Capua antica.

La Seconda guerra punica a Santa Maria Capua Vetere

In occasione della Giornata internazionale dei Musei, nell’antica Capua romana – oggi conosciuta come Santa Maria Capua Vetere – sarà possibile rivivere il famoso Assedio di Capua. L’evento, promosso dal Comune di S.M.C.V., si svolgerà tra sabato 19 e domenica 20 maggio. Una due giorni all’insegna della storia e dello spettacolo, all’ombra del suggestivo Anfiteatro Campano. Una location ideale che per l’occasione resterà aperta anche nelle ore serali di sabato, dandoci la possibilità di ammirarne la bellezza al chiaro di luna. Il tutto al prezzo simbolico di 1 euro.

l'anfiteatro di Santa Maria Capua Vetere

L’anfiteatro Campano

Si comincia la mattina di sabato con l’atteso arrivo delle legioni romane in piazza I Ottobre, previsto per le 11:00. Qui sarà allestito il campo, proprio come si presentava all’epoca. Varie guide illustreranno agli spettatori tutte le fasi di preparazione dell’accampamento e della battaglia. Nel pomeriggio, invece, a partire dalle 15:00 i campi storici verranno aperti al pubblico. Potremo così girare liberamente tra le tende, i soldati e vivere in prima persona le fasi antecedenti allo scontro. Le voci degli esperti si alterneranno alle esercitazioni militari che andranno ad animare la piazza fino a sera. Alle ore 22, lo spettacolo rievocativo Gli ultimi giorni di Capua ci racconterà l’aria, l’atmosfera e la tensione che echeggiava in città la notte prima dell’assedio.

Storia, eventi e personaggi

Domenica, a partire dalle 9:00, i campi saranno riaperti al pubblico. Ed alle 11:00 i legionari impugneranno spada e scudo per la rievocazione dell’assedio. Uno scontro durissimo che vide impegnati da un lato i Romani, intenti nel riconquistare Capua alleatasi con Annibale, e dall’altro i Cartaginesi. L’assedio si svolse a più riprese tra il 212 e 211 a.C. e fu uno degli avvenimenti più significativi di tutta la guerra. La caduta della città, infatti, determinò la fine del predominio campano del condottiero cartaginese. Mentre le punizioni inflitte da Roma ai capuani furono così dure da intimidire tutti gli altri popoli nell’allearsi con Annibale.

Scultura di Annibale

Annibale

Se su quest’ultimo personaggio, da molti ritenuto il più grande nemico di Roma, desideriamo saperne di più, al Museo Archeologico di Santa Maria Capua Vetere è in scena una mostra a lui dedicata. Nelle sale del museo sammaritano potremo infatti scoprire, fino al prossimo 28 ottobre, storia e curiosità sugli anni in Campania di Annibale.
Insomma, una serie di appuntamenti assolutamente da non perdere per saperne di più sul passato di quella conosciuta una volta come l’altra Roma.

Il programma:

Sabato 19 maggio
Ore 11:00: Arrivo dei legionari a Capua, allestimento del campo con guide didattiche
Ore 15:00 – 20:00: Apertura al pubblico dell’accampamento, illustrazione della vita da campo, sull’organizzazione, la cucina antica e gli strumenti dell’epoca
Ore 22:00: Spettacolo rievocativo Gli ultimi giorni di Capua

Domenica 20 maggio
Ore 9:00: Apertura del campo
Ore 11:00: Rievocazione dell’assedio
Ore 12:00: Sfilata nel centro città

Gabriele Roberti

Autore: Gabriele Roberti

Affascinato da sempre dal Lato Oscuro della Forza, abbandona in tenera età l’idea di diventare un Sith. Da quel momento ha iniziato a dedicarsi ad altro: gli studi, il lavoro, le ragazze e i tornei a Fifa. Dopo la laurea in lettere ha iniziato a scrivere senza sosta, arrivando a vedersi pubblicato su vari siti e blog come italiani.it.
Sogna un viaggio in estremo oriente, e di provare almeno una volta tutte le cucine del pianeta. In attesa ovviamente di una chiamata da Lord Fener…

A Santa Maria la rievocazione storica dell’assedio di Capua ultima modifica: 2018-05-17T19:34:07+00:00 da Gabriele Roberti

Commenti

To Top