ARTE

Romeo e Giulietta: Caserta romantica non solo a San Valentino

Una delle facciate dipinte del comune di Caserta

Quasi tre anni senza incontrarsi mai, tre anni con lo sguardo fisso in avanti, che mira all’amore della propria vita, pur non riuscendo a toccarlo: stiamo parlando dei murales che dall’aprile 2015 svettano sulle pareti di Palazzo Castropignano, sede del comune di Caserta. Una moderna interpretazione di Romeo e Giulietta, anime gemelle per definizione, che ci guardano dall’alto in una costante e instancabile ricerca l’uno dell’altro. Ricerca destinata a rimanere insoddisfatta, essendo essi disposti sulle due pareti cieche del palazzo, parallele fra loro.

La realizzazione di Romeo e Giulietta sul palazzo del comune

La realizzazione dei due murales avvenne nell’ambito del Festival Memorie Urbane, e l’allora sindaco Pio Del Gaudio dichiarò in proposito: «Proponiamo, grazie a Memorie Urbane, un nuovo stile di riqualificazione urbana. Con lo stesso costo di un rifacimento ordinario dell’intonaco malandato delle pareti ai due lati del Palazzo comunale che affacciano sul passaggio Marvasi e sul passaggio Pio IX, realizzeremo un lavoro artistico inserito in un progetto internazionale». L’iniziativa, lo ricordiamo, era stata proposta dalle associazioni Aice Turismo Creativo e Fiab Caserta In Bici e sostenuta dagli assessorati alla Cultura, al Turismo, ai Lavori Pubblici e alle Politiche Giovanili.

Il comune di Caserta

Palazzo Castropignano, sede del comune di Caserta

L’interesse di Sky Arte

Autori delle opere furono Betz (di Etam Cru) e Natalia Rak. I due, entrambi polacchi, non solo sono una coppia nella vita, ma nel realizzare i casertani Romeo e Giulietta ebbero per la prima volta l’occasione di lavorare ad un progetto comune. Tante piccole e dolci coincidenze che ci hanno portato ad eleggere i due murales di Palazzo Castropignano come l’opera più romantica di tutta Caserta. Non sono stati solo gli autoctoni a notare l’affresco contemporaneo: durante la realizzazione dei murales giunsero infatti in città le telecamere di Sky Arte HD. Il canale ha infatti dedicato all’esperienza casertana dei due artisti polacchi una puntata di Muro, un format dedicato alla street art italiana.

I due murales

I Romeo e Giulietta casertani sono raffigurati come due giovani contemporanei, senza però perdere la loro identità. Essi indossano infatti abiti attuali ma svelano oggetti che richiamano il loro carattere originario, come il pugnale e la boccetta di veleno. Betz e Natalia Rak hanno poi collaborato anche nella realizzazione di Check Mate. I due, come si diceva, sono una coppia nella vita ma non nel lavoro, non sempre almeno.

Betz e Natalia Rak

Betz, classe 1987, ha fondato la Etam Cru con Stainer. I due realizzano murales surrealisti e coloratissimi. Inoltre dal 2008 Betz si dedica alla realizzazione di grandi opere sui muri di tutto il mondo. Anche Natalia Rak è famosa per i ritratti large-scale. Nata nel 1986, è un’illustratrice, pittrice e graphic designer. È laureata in Belle Arti e specializzata in Arti Grafiche. Il suo lavoro è stato esposto in tutta Europa ed ha partecipato ad alcuni dei più prestigiosi eventi di urban art del Continente.

I cuori luminosi di via Mazzini

Negli ultimi giorni abbiamo inoltre avuto l’occasione, grazie ai commercianti, di giungere ad ammirare i murales del comune passeggiando lungo una via Mazzini costellata di cuori luminosi, che di certo hanno contribuito a rendere l’atmosfera romantica. Non che ce ne fosse davvero bisogno però: Caserta è stata infatti proclamata da regali.it una delle città più romantiche della regione. Il sito, specializzato in regali originali e divertenti, ha realizzato una ricerca sui regali di San Valentino online, concentrandosi sulla Campania. Proprio nell’ambito di questa ricerca la nostra città ha avuto modo di svelare la dolce indole dei propri abitanti. Vi auguriamo quindi buon San Valentino, con la gioiosa consapevolezza che resterete innamorati tutto l’anno.

Mariarosaria Clemente

Autore: Mariarosaria Clemente

La mia passione è raccontare storie. Ho iniziato a scrivere da piccolissima, poco dopo è nato il mio amore per il cinema ed ho ricevuto la prima macchina fotografica. Parole e immagini, coltivo tutto ciò che mi aiuta a costruire mondi

Romeo e Giulietta: Caserta romantica non solo a San Valentino ultima modifica: 2018-02-14T20:33:04+00:00 da Mariarosaria Clemente

Commenti

To Top