EVENTI

La Sagra della castagna primitiva: Marzano Appio inaugura l’autunno

Castagna primitiva sagra

Impazienti di tuffarvi nelle atmosfere e nei profumi dell’autunno? Nessun problema! Anche quest’anno Marzano Appio inaugura la stagione delle sagre autunnali. Infatti, il 2122 e 23 Settembre 2018, si svolgerà la tradizionale Sagra della castagna primitiva. Si tratta del primo evento, in ordine cronologico, a deliziare le serate dell’Alto Casertano col profumo di caldarroste. Dunque, il prossimo weekend, lasciatevi scivolare nella nuova stagione nel modo più piacevole.

sfondo della sagra castagna di Marzano Appio

Fonte: Pagina Facebook Pro Loco Marzano Appio

La castagna primitiva di Marzano Appio

Marzano Appio è adagiato sulle pendici del Vulcano di Roccamonfina, in una cornice paesaggistica di eccezionale bellezza. Il nome del paese è collegato alla dinastia dei Marzano. Si tratta della nobile casata che nel 1200 eresse il castello di Terracorpo, simbolo della storia e dell’identità di questo comune. Qui, clima e suolo d’origine vulcanica presentano la perfetta combinazione per la coltivazione e la raccolta di una peculiare castagna.

castagna primitiva protagonista della sagra

Fonte: Pagina Facebook Marzano Appio

Stiamo parlando della castagna agostina, meglio nota come castagna primitiva. Il suo appellativo trae origine dalla precocità con la quale matura rispetto alle altre specie. Infatti, già agli inizi di settembre, la castagna primitiva ha fretta di colorarsi nel suo riccio e di tappezzare i sentieri dei castagneti. All’esterno il suo colore è marrone scuro con piccole striature bianche, all’interno la polpa è soda e bianchissima. La sua croccantezza è indicata per le caldarroste, mentre l’elevato contenuto di zucchero la rende speciale per la preparazione di dolci e zuppe. Dall’aroma più intenso della vicina castagna di Roccamonfina, la qualità di questa primizia è riconosciuta a livello europeo.

XXIII Sagra della castagna primitiva

La sagra della castagna primitiva di Marzano Appio è nata 23 anni fa per celebrare l’unicità di questo frutto. Quest’anno, l’organizzazione è stata affidata al coeso gruppo della Pro Loco guidato da Giovanni Diodati. Tale gruppo si propone di regalare tre giorni di totale relax ricreando un ambiente familiare ed accogliente per tutti i partecipanti.

Castagna primitiva caldarrosta

Il Programma della sagra

L’evento avrà inizio Venerdì 21 Settembre presso piazza Mercato. Alle ore 18.00 ci sarà l’apertura degli stand enogastronomici. Oltre 30 stand profumeranno l’intera piazza. Protagonista indiscussa delle degustazioni sarà proprio la castagna primitiva in tutte le sue preparazioni: dal pane, alle zuppe, al castagnaccio in tutte le sue varianti. Tesori dei boschi di Marzano sono anche i porcini, i gallinacci ed altre varietà di fungo che andranno a comporre molti dei piatti proposti. Orgoglio dei cacciatori del posto sono le ottime salsicce di cinghiale. E per gli amanti dei sapori forti non mancheranno l’Aglianico locale e gli altri vini fermi.

Le specialità del territorio saranno integrate, inoltre, da prodotti della tradizione culinaria di tutta Italia. Ci sarà, ad esempio, la pizza napoletana verace e la pasta di artigiani salernitani di fama internazionale. A partire dalle ore 21.00, la piazza sarà allietata dalla musica popolare e dal folklore dello spettacolo della Compagnia SolelunaSabato 22 Settembre si ripropone l’apertura delle degustazioni dalle ore 18.00. Mentre, alle ore 21.00, il concerto folk rock de La Maschera rallegrerà la serata.

la sagra della castagna di Marzano

Fonte: Pagina Facebook di Marzano Appio

Domenica 23 Settembre sarà possibile passeggiare tra gli odori e i sapori della sagra a partire dalle ore 11.00 del mattino. Alle ore 12.30 è previsto il pranzo in piazza. Saranno allestiti tavoli e panche ed ogni stand proporrà un piatto o un menù tra cui scegliere. Alle 21.30, il gruppo popolare Arianova movimenterà l’atmosfera con pizziche e tammurriate ed un vasto repertorio musicale legato alle tradizioni del territorio campano. La sagra della castagna primitiva soddisfa anche le esigenze dei bimbi. Infatti, in tutte e tre le date saranno presenti animatori che accoglieranno e faranno sorridere i più piccoli.

Non ci resta che raccomandarvi di non mancare a questa kermesse che anticipa il gusto dell’autunno!

Luisa Masiello

Autore: Luisa Masiello

Laureata in Economia e Management ma da sempre affascinata da ogni forma d’arte: scrittura, poesia e pittura sono il suo passatempo preferito… Il suo sogno nel cassetto? Come ogni desiderio resta celato in attesa di diventare realtà.

La Sagra della castagna primitiva: Marzano Appio inaugura l’autunno ultima modifica: 2018-09-19T15:07:43+00:00 da Luisa Masiello

Commenti

To Top