EVENTI SPORT

Al via la Sei ore della Reggia di Caserta

sei ore della reggia - il complesso borbonico

Pronti, via: si corre! Questo sabato, infatti, tutti gli amanti di maratone e affini potranno sfogare i loro desideri podistici nella quarta edizione della Sei ore della Reggia. Un appuntamento imperdibile, anche solo per osservare i corridori e motivarsi per cominciare a fare attività fisica. D’altronde l’estate si sta lentamente avvicinando. Ma in cosa consiste questa endurance?

Una maratona lunga sei ore

Sabato 9 marzo tutti in pista per il quarto appuntamento della Sei ore della Reggia, una gara podistica che metterà a dura prova muscoli e polmoni, il tutto nell’incantevole cornice della Reggia di Caserta. La corsa si terrà infatti dinanzi il complesso borbonico, nella Piazza Carlo III (conosciuta anche come i campetti). Verrà allestito un circuito lungo circa 1200 metri, con un percorso che si snoda tra basolato, asfalto e sterrato. Gli atleti dovranno coprire la distanza maggiore possibile nell’arco di 360 minuti.

sei ore della reggia - Corridori Al Via

Alcuni atleti della scorsa edizione

Lo scorso anno Trivelloni Silvio, della SS Lazio Atletica Leggera, è riuscito a percorrere ben 85400 metri (pari a 72 giri). Per le donne, invece, il miglior risultato è stato quello di Empoli Valeria, della Bergamo Stars Atletica, che ha completato ben 56 giri (65520 metri). Ma sono stati 240 i corridori a tagliare il traguardo, spalmati nelle varie categorie, tra cui le staffette 2×3 e 3×2.
Ma chi può partecipare? Purtroppo non basta essere allenati. Bisogna infatti risultare iscritti ad una società affiliata alla FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera) o ad altri enti riconosciuti dal CONI. L’appuntamento è alle ore 8.00 dinanzi la Reggia, con la partenza prevista per le 10.00. Dalle 12.00 alle 14.00 e della 16.00 alle 18.00 sarà organizzato un Pasta Party, per dare modo ai corridori (e accompagnatori) di fare il pieno di carboidrati.

L’Associazione Italiana Ultramaratona

Il Presidente della Podistica Caserta, Dott. Ciro Pascarella ha dichiarato che «questa manifestazione podistica si svolge in una location unica al mondo e vuole essere un volano non solo sportivo, ma anche turistico ed economico per la Città di Caserta». Ma chi si cela dietro questo evento?

sei ore della reggia - Locandina Evento

La locandina dell’evento

La Sei ore della Reggia fa parte del circuito del 17esimo Grand Prix IUTA 2019 di Ultramaratona. Come intuibile dal nome, si tratta di una serie di corse podistiche che puntano a mettere a dura prova la resistenza degli atleti. Se la sei ore di sabato vi spaventa, meglio non fare caso alla 50 KM del Gran Sasso di luglio o, ancora peggio, la 24 ore in programma il prossimo ottobre. Eventi capaci di far impallidire la nostra corsetta domenicale.

Per l’occasione, si avvisano i lettori, ci saranno diverse restrizioni per il traffico cittadino nei pressi del monumento.

Gabriele Roberti

Autore: Gabriele Roberti

Affascinato da sempre dal Lato Oscuro della Forza, abbandona in tenera età l’idea di diventare un Sith. Da quel momento ha iniziato a dedicarsi ad altro: gli studi, il lavoro, le ragazze e i tornei a Fifa. Dopo la laurea in lettere ha iniziato a scrivere senza sosta, arrivando a vedersi pubblicato su vari siti e blog come italiani.it.
Sogna un viaggio in estremo oriente, e di provare almeno una volta tutte le cucine del pianeta. In attesa ovviamente di una chiamata da Lord Fener…

Al via la Sei ore della Reggia di Caserta ultima modifica: 2019-03-06T11:57:00+02:00 da Gabriele Roberti

Commenti

To Top