EVENTI

Settembre al Borgo: Casertavecchia tra arte, musica e cultura

Cropped Vicoli Di Casertavecchia.jpg

Inutile girarci attorno: l’inizio di settembre sancisce per la maggior parte degli italiani la fine delle vacanze e delle ferie. Questo dona al mese settembrino un alone di malinconia e tristezza, reso però meno amaro dai numerosi eventi che rianimano le città dopo la pausa estiva. Tra sagre, spettacoli e kermesse varie, infatti, c’è modo di tornare alla vita di tutti i giorni con meno traumi. E tra gli appuntamenti classici dell’autunno casertano spicca il Settembre al Borgo.

Un borgo di libri

Tra i luoghi simbolo della nostra città impossibile non citare il bellissimo borgo longobardo di Casertavecchia. Un gioiello incastonato sui monti Tifatini, capace di proiettarci in pieno medioevo con le sue strade in pietra, le chiese gotiche e le tante leggende che da secoli aleggiano su di esso. Un luogo dove lo stress ed il caos della città sembrano solo un lontano ricordo, con un panorama in grado di addolcire l’animo più turbolento. Ma Casertavecchia è apprezzata anche per i vari eventi che durante l’anno animano i suoi vicoli. Uno di questi – e forse il più famoso – è il Settembre al Borgo, giunto alla sua 47esima edizione.

Panorama Su Casertavecchia

Un appuntamento ormai fisso nelle agende dei casertani, che ogni anno – per l’occasione – affollano il borgo fino a tarda sera. Quest’anno le parole chiave della nota kermesse sono cultura, arte, ma soprattutto i libri. L’edizione 2019 ha infatti l’appellativo di Un Borgo di libri e vedrà, a partire da mercoledì 4 settembre, un susseguirsi di eventi volti alla scoperta di Casertavecchia, della storia locale e del Mezzogiorno tramite la lettura di alcuni testi prestigiosi. Notevole la firma artistica, che porta il nome di Enzo Avitabile, uno dei più grandi musicisti contemporanei italiani. Non mancheranno, ovviamente, concerti e spettacoli con ospiti d’eccezione.

Settembre al borgo: i principali eventi

Come detto poc’anzi, la 47esima edizione del Settembre al Borgo partirà ufficialmente questo mercoledì. Alle 18:00, presso Largo Castello (il piccolo piazzale all’ingresso del borgo) avrà luogo una visita guidata attraverso non la classica narrazione accademica, ma con i libri, i film e le leggende legate a Casertavecchia. Un viaggio di circa 50 minuti che saprà farci conoscere l’antico insediamento longobardo (per partecipare è obbligatoria la prenotazione. Qui tutte le info).
Alle 21:00 al Teatro della Torre Mille bolle blu, concerto jazz con la bella voce di Nicky Nicolai e Stefano Di Battista. Chiuderà la giornata, alle 23:00 in Piazza del Duomo, Gli ultimi giorni dei manicomi. Un dialogo con un ex detenuto psichiatrico e un giudice infiltrato, ispirato al libro di Nicola Graziano Matricola zero zero uno.

Programma Del Settembre Al Borgo

Giovedì 5 settembre da segnalare l’esibizione dell’Orchestra Salesiana a Palazzo Rossi di Casola. Mentre alle 21:00, sempre al Teatro della Torre, il concerto di Ornella Vanoni con il tour La mia storia. Il giorno seguente, venerdì 6 settembre alle 19:00, nell’incantevole Eremo di San Vitaliano spazio alle note dei o’Rom, progetto che fonde sonorità della tradizione napoletana e meridionale con elementi tipici della cultura gipsy e balcanica. Alle 21:00 altro grande ospite, Dolcenera, con il suo Piano solo. Sabato ai giardini dell’oratorio Sommana alle 19:00 il concerto dei Malevera. Domenica, invece, segnaliamo il live alle 21:00 di Luca Barbarossa.

Qui il programma completo:

  • dal 4 all’8 settembre – Vardiello: L’imprevedibile avidità dell’Innocenza – Piazza Duomo, ore 20:00; liberamente tratto da “Lo counto de li cunti” di Giambattista Basile – drammaturgia Davide Quarracino – con Pietro Grant e Francesco Russo;
  • Mercoledì 4 settembreNicky Nicolay & Stefano Di Battista – ore 21:00 – Teatro della Torre “Mille bolle blu”;
  • giovedì 5 settembreOrnella Vanoni – “La mia storia” – ore 21:00, Teatro della Torre;
  • venerdì 6 settembre – Dolcenera – “Piano solo” – ore 21:00, Teatro della Torre;
  • sabato 7 settembre Jaques Morelenbaum – “Cello samba trio, omaggio a Tom Jobim” – ore 21:00, Teatro della Torre;
  • domenica 8 settembre – Luca Barbarossa – “Stornelli romani” – ore 21:00, Teatro della Torre.
Gabriele Roberti

Autore: Gabriele Roberti

Affascinato da sempre dal Lato Oscuro della Forza, abbandona in tenera età l’idea di diventare un Sith. Da quel momento ha iniziato a dedicarsi ad altro: gli studi, il lavoro, le ragazze e i tornei a Fifa. Dopo la laurea in lettere ha iniziato a scrivere senza sosta, arrivando a vedersi pubblicato su vari siti e blog come italiani.it. Sogna un viaggio in estremo oriente, e di provare almeno una volta tutte le cucine del pianeta. In attesa ovviamente di una chiamata da Lord Fener…
Settembre al Borgo: Casertavecchia tra arte, musica e cultura ultima modifica: 2019-09-04T09:12:37+01:00 da Gabriele Roberti

Commenti

To Top