EVENTI

Tammurriando sotto le stelle: una serata da ballare

Tammurriando

Questo weekend di luglio sarà di sicuro il più movimentato di tutta la stagione. Il Comune di San Nicola la Strada, infatti, ospiterà una serata dedicata alla più coinvolgente danza popolare del meridione: la Tammurriata. Per tutti gli amanti di questa danza e per i curiosi che assisteranno al Tammurriando sotto le stelle, questa sarà un’occasione imperdibile. Scopriamo, quindi, il programma della serata e le radici di questo ballo legato a suoni, canti e ritmi della tradizione verace.

Tammurriando insieme

Un suggestivo connubio di danza, musica e cultura vi attende il 7 Luglio con lo spettacolo Tammurriando sotto le Stelle – Arena in festa, organizzato dall’associazione La barca di Teseo. L’inizio è previsto per le ore 20:30 nell’Arena Comunale Federico II di San Nicola La Strada. La serata vedrà alternarsi sul palco il meglio della musica popolare. Anzitutto ci sarà La Paranza Peppino Di Febbraio e l’ipnotica Tammurriata Giuglianese. A seguire, toccherà a Tonino ‘o Stocco accompagnato dai giovani della Tammurriata all’agro nocerino-sarnese. Ma il pezzo forte sarà l’esibizione dell’associazione Radici di Marcianise, con la sua tammurriata dell’area marcianisana.

Tammurriando

Tammorra

Per coloro che vorranno approcciarsi a questa danza, alle ore 19:00 ci sarà uno stage gratuito nella villa adiacente all’Arena. Qui i giovani della Paranza Radici insegneranno i passi della tammurriata marcianisana, detta o’ ballo n’gopp’ ‘o tamburo. Ad accompagnare l’atmosfera verace e conviviale dell’evento, ci saranno stand gastronomici, di artigianato locale, ecc.

Una danza che i meridionali hanno nel sangue

La tammurriata è un ballo popolare campano che appartiene alla famiglia della tarantella meridionale. Ha una struttura ritmica in 4/4. Si suona con una sorta di tamburo – la tammorra – a guida di altri strumenti: le castagnette che scandiscono il tempo, il putipù e la tromba. Questa danza proviene da un’antichissima tradizione legata alla terra e al mondo contadino. Il ritmo della tammurriata nasce dalla gestualità del lavoro contadino, come il movimento del setaccio del grano, da cui deriva uno dei gesti tipici.

Tammurriando

Castagnette

La tammurriata continua tutt’ora a rappresentare i riti della sessualità e della fertilità connessi alla terra. La terra che è fonte di vita. E la vita ha in sé una forza che rappresenta un richiamo che non si può ignorare. La stessa emozione viscerale si prova ascoltando il canto, la musica, i ritmi della tammurriata. Questo è solo uno dei tanti motivi per cui vale la pena prendere parte a questo evento sannicolese. Quindi, cosa aspettate? Indossate le scarpe più comode che avete e preparatevi a godervi al meglio la serata, perché ci sarà da scatenarsi!

Per maggiori informazioni sull’evento, è possibile consultare la pagina Facebook ufficiale dell’evento.

Annamaria Fusco

Autore: Annamaria Fusco

Desiderosa di scoprire lingue e culture diverse dalla propria, si iscrive alla facoltà di Lingue e Letterature Straniere. Da quel momento si innamora della Spagna e del suo meraviglioso idioma. Parola e scrittura sono i due aspetti della comunicazione che più la rappresentano e che coltiva ogni volta che può. E’ dalla laurea che sogna di soggiornare per lunghi periodi in Spagna e pian piano il sogno sta diventando realtà!

Tammurriando sotto le stelle: una serata da ballare ultima modifica: 2017-07-06T16:22:13+00:00 da Annamaria Fusco

Commenti

To Top