EVENTI

Vespagiro: come scorrazzare per la città in vespa

vespa

«Vespe truccate anni ’60 girano in centro sfiorando i 90 […]». Così cantavano i Lunapop nel 1999 con la loro 50 Special. Inneggiavano alle mitiche vespe, gli scooter con cui i ragazzi erano soliti sfrecciare per le strade della città, soprattutto nel periodo estivo. Cantavano di quanto fosse bello andare in giro su una vespa, del senso di libertà che ciò poteva dare, con il vento tra i capelli e il sole in faccia. Perché un bel giro in vespa ti ridà il sorriso e ti fa affrontare con facilità i problemi della vita!

Una vespa di nome e di fatto

La vespa è un modello di scooter brevettato il 23 aprile del 1946 dal gruppo Piaggio. L’origine del nome del veicolo è a tutt’oggi incerta. Secondo l’opinione più diffusa, tale nome sarebbe nato in seguito all’esclamazione fatta da Enrico Piaggio dopo aver visto il prototipo: «Sembra una vespa!». Il rombo del motore e le forme della carrozzeria dello scooter, infatti, lo rendono molto simile all’insetto in questione.

vespa

Scena tratta dal celebre film Vacanze Romane

Sono innumerevoli i modelli di vespa che dal 1946 si sono susseguiti sino ad oggi. Non basterebbe una vita per elencarli tutti! Certo è che il successo di questo mezzo a due ruote fu planetario, tanto che la vespa divenne protagonista di numerosi film, dall’intramontabile La dolce vita al più recente Manuale d’amore, solo per citarne due. Ma noi non possiamo fare a meno di ricordare anche l’affascinante Gregory Peck che, in una celebre scena del film Vacanze Romane, scarrozza la dolcissima Audrey Hepburn per le vie di Roma.

Vespagiro: IX edizione

Sull’onda di questi ricordi si terrà il Vespagiro. La manifestazione giunge quest’anno alla sua IX edizione. Questo weekend, precisamente domenica 18 giugno, ad Alvignano, in provincia di Caserta, si svolgerà il tradizionale appuntamento del Vespagiro, atteso con ansia da tutti gli amanti del mezzo a due ruote. Si prevede, come per gli anni precedenti, che i vespisti arriveranno dalle zone più disparate della Campania.

vespa

Foto scattata durante il Vespagiro 2016

Il raduno avverrà alle 8.00 del mattino in piazza Notarpaoli, ad Alvignano. Si proseguirà poi verso la rotonda di Dragoni, attraversando tutto il paese. I vespisti procederanno poi in direzione di Caiazzo, per fermarsi a Castel Campagnano. Qui le autorità locali offriranno un ricco buffet a tutti i partecipanti. Le vespe ripartiranno verso le 13.00 alla volta di Ruviano per concludere la passeggiata nell’area pic-nic del ristorante Rio delle Tavole.

vespa

Ma la manifestazione non si concluderà qui! Difatti, nel corso del pomeriggio si potranno degustare cibi e bevande presso gli stand enogastronomici. Non mancherà l’animazione per i bambini e l’estrazione della lotteria. Diversi gli ospiti che interverranno all’evento: dai Bottari di Macerata Campania all’attore romano Maurizio Mattioli. Cosa aspettate allora? Rispolverate le vostre vespe e preparatevi a farle scendere in strada. Ma anche se siete solo curiosi di assistere o di gustare qualcosa di buono, tenetevi pronti per domenica!

Per maggiori informazioni, è possibile consultare la pagina Facebook ufficiale dell’evento.

Annamaria Fusco

Autore: Annamaria Fusco

Desiderosa di scoprire lingue e culture diverse dalla propria, si iscrive alla facoltà di Lingue e Letterature Straniere. Da quel momento si innamora della Spagna e del suo meraviglioso idioma. Parola e scrittura sono i due aspetti della comunicazione che più la rappresentano e che coltiva ogni volta che può. E’ dalla laurea che sogna di soggiornare per lunghi periodi in Spagna e pian piano il sogno sta diventando realtà!

Vespagiro: come scorrazzare per la città in vespa ultima modifica: 2017-06-15T17:30:31+00:00 da Annamaria Fusco

Commenti

To Top