Artisti casertani uniti contro la guerra: il sostegno di Caserta all’Ucraina

itCaserta

EVENTI NEWS

Artisti casertani uniti contro la guerra: il sostegno di Caserta all’Ucraina

Bandiera Ucraina

Il 24 febbraio scorso l’Europa è di colpo rimpiombata negli anni Trenta del Novecento. L’attacco della Russia di Putin all’Ucraina ha messo in evidenza la fragilità dei rapporti tra le potenze mondiali, e quella che sembrava solo una minaccia si è tramutata in triste realtà. Ma se da un lato vi sono armi e soldati che si danno battaglia, dall’altro vi è la solidarietà di tutto il popolo del Vecchio Continente nei confronti di chi si è visto la guerra arrivare in casa. Iniziative di ogni tipo stanno coinvolgendo nazioni, istituzioni, territori e singoli cittadini, e nel suo piccolo anche Caserta e i casertani stanno rispondendo presenti all’appello. Tra le ultime vi segnaliamo quella del mondo dell’arte e dello spettacolo, che ha organizzato l’evento benefico Caserta Ucraina: artisti casertani uniti contro la guerra.

Sei ore di arte e spettacolo per dire no alla guerra

Il prossimo 2 aprile ben ottantasette artisti si alterneranno sul palco del Teatro Comunale per la manifestazione Caserta Ucraina: artisti casertani contro la guerra. A partire delle ore 17:00 e fino alle 22:00 musicisti, attori, poeti e operatori del mondo dello spettacolo e dell’arte si esibiranno in nome della pace e della solidarietà al popolo ucraino. Una sei ore di musica, letture, interventi e testimonianze per dire no alla guerra e alla distruzione che sta investendo in queste settimane l’Ucraina.
«Il ruolo dell’artista è quello di far scuotere le menti, far riflettere e sensibilizzare il territorio, in un momento così drammatico vogliamo dare un segno di unione e di amore gridando il nostro no a tutte le guerre.» Questo il monito di Rino Della Corte, Presidente del Coordinamento Casertano per lo Spettacolo.

Il sostegno di Caserta all’Ucraina

L’evento, realizzato con il patrocinio del Comune di Caserta, vede la collaborazione anche della Caritas di Caserta e della Parrocchia SS. Trinità. Alla chiamata hanno risposto sia volti noti dell’arte casertana e non, sia artisti meno conosciuti, ma desiderosi ugualmente di dare il proprio contributo. L’ingresso sarà gratuito, ma il pubblico potrà comunque contribuire alla causa acquistando una spilla simbolo. L’intero ricavato verrà poi destinato all’aiuto della popolazione ucraina.
«È un momento complicato e tutta la cittadinanza sta dimostrando di aver un cuore grande – dichiara il sindaco Carlo Marinoadesso abbiamo un ulteriore hub di accoglienza nell’area dell’Aeronautica militare e con la Regione stiamo definendo linee guida per dare sostegno soprattutto ai bambini».

Locandina evento Ucraina
Locandina dell’evento

D’effetto le parole di Padre Ihor Danylchuk della Parrocchia SS. Trinità, che ha dichiarato: «Sono reati gravi contro l’umanità quelli che si stanno commettendo in Ucraina. Crollano palazzi, scuole, ospedali, teatri e da parte di tutti gli Ucraini voglio ringraziare l’Italia che si è fatta carico di ricostruire il teatro di Mariupol. Questo aiuto che sta arrivando è importantissimo per noi. I bambini non hanno da mangiare, sanno morendo di fame».
Appuntamento quindi sabato 2 aprile presso il Teatro Comunale di Caserta alle ore 17:00. Un piccolo gesto per mostrare all’Ucraina e al mondo intero un cuore grande e colmo di pace.

Artisti casertani uniti contro la guerra: il sostegno di Caserta all’Ucraina ultima modifica: 2022-03-25T09:30:00+01:00 da Gabriele Roberti

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x