EVENTI

MozzarelliAmo: torna a San Leucio la festa della mozzarella

mozzarelliamo - Mozzarella Su Vassoio

Tra le passioni degli italiani impossibile non menzionare la regina dei latticini. Stiamo parlando della mozzarella, formaggio fresco a pasta filata capace di ammaliare chiunque. Noi casertani possiamo vantare un rapporto speciale con tale leccornia, come dimostra la sua variante con latte di bufala. Parte della nostra tradizione culinaria ha infatti le sue fondamenta proprio nella mozzarella di bufala campana. E per celebrare tale legame, non mancano eventi e manifestazioni su tutto il territorio. Quest’anno si comincia con il Mozzarelliamo di San Leucio. Ma cosa ci aspetta?

Mozzarelliamo insieme

Con la bella stagione ritornano gli eventi e le sagre paesane. Nonostante il caldo tardi ad arrivare, infatti, associazioni, pro loco e comuni stanno organizzando il loro calendario delle abbuffate estive, con l’obiettivo di mandare all’aria tutti i nostri piani di dimagrimento invernale. Tra i primi a farsi spazio in questo 2019 c’è il Mozzarelliamo, la kermesse dedicata interamente alla mozzarella di bufala campana, giunta ormai alla sesta edizione. L’evento è organizzato dalla Pro Loco l’Antico Borgo di Vaccheria e si terrà nella splendida cornice di San Leucio a partire da sabato primo giugno.

Ingresso del Mozzarelliamo

La ricetta è semplice: deliziare casertani e forestieri con ogni possibile variante di uno dei prodotti simbolo della cucina italiana e campana. Un vero e proprio viaggio alla scoperta della mozzarella di bufala campana rigorosamente DOP. Fresca, all’insalata, fusa, fritta, sulla pizza: avremo solo l’imbarazzo della scelta. Ad aiutarci – anzi a confonderci le idee – i tanti stand dei migliori caseifici e produzioni locali. Potremo inoltre assistere alla produzione della mozzarella stessa, con i passaggi di filatura e mozzatura ad opera dei caseari campani. Il tutto all’ombra di uno dei simboli del passaggio dei Borbone a Caserta: Ferdinandopoli.

Musica, spettacoli, animazione: gli eventi nell’evento

Ma non solo – fortunatamente – cibo: il Mozzarelliamo è anche musica, balli popolari e spettacolo. Per il primo weekend (l’evento si terrà i primi tre fine settimana di giugno) si esibiranno due gruppi. Si comincia sabato con gli Acustico in Blues, band casertana che ripropone le sonorità e la musica da Pino Daniele fino ai Beatles, in chiave blues-rock. Guido Tazza alla chitarra, Giovanni Munno alla batteria, Nino Di Luise alle tastiere e Marcello Steel alla voce ci faranno compagnia tra una mozzarellata e un’altra.

mozzarelliamo - Mini Mozzarelle

Domenica 2 giugno, invece, è il turno dei Leggermente a Sud, progetto di musica popolare firmato Raffaella Rufo e Paride Zita, che unisce stili e ritmi mediterranei. Delle vere e proprie ballate, frutto di una lunga formazione e numerose collaborazioni da parte dei due artisti.
Per il programma delle serate successive c’è ancora da aspettare, ma gli organizzatori hanno promesso comunque la partecipazione di numerosi ospiti. Anche se – purtroppo per chi si esibirà – la vera protagonista dell’evento resterà lei: la mozzarella di bufala campana.

Per maggiori info si rimanda alla pagina Facebook ufficiale dell’evento

Gabriele Roberti

Autore: Gabriele Roberti

Affascinato da sempre dal Lato Oscuro della Forza, abbandona in tenera età l’idea di diventare un Sith. Da quel momento ha iniziato a dedicarsi ad altro: gli studi, il lavoro, le ragazze e i tornei a Fifa. Dopo la laurea in lettere ha iniziato a scrivere senza sosta, arrivando a vedersi pubblicato su vari siti e blog come italiani.it.
Sogna un viaggio in estremo oriente, e di provare almeno una volta tutte le cucine del pianeta. In attesa ovviamente di una chiamata da Lord Fener…

MozzarelliAmo: torna a San Leucio la festa della mozzarella ultima modifica: 2019-05-21T09:00:55+02:00 da Gabriele Roberti

Commenti

To Top