ALLA SCOPERTA DELLA REGGIA

Reggia Express: il Centoporte che collega Napoli e Caserta

Reggia express

Ci sono treni che non si possono proprio perdere. Corrono su freddi binari metallici, ma riescono comunque a trasmettere emozioni uniche e irripetibili passando per luoghi dove arte e cultura hanno dominato insieme a dinastie secolari. È il caso del Reggia Express, il treno che da gennaio collega Napoli-Caserta. Non un semplice treno, ma un pezzo di storia delle ferrovie italiane: il Centoporte.

Da Napoli a Caserta con il Reggia Express

La formula è semplice: si parte alle 10 da Napoli ogni seconda domenica del mese per tutto il 2017. Lungo il tragitto, a bordo di questa meraviglia, è possibile degustare deliziosi bocconcini di bufala campana e altre specialità locali. Tra un morso e il panorama che scorre veloce lungo i finestroni, si arriva alla stazione di Caserta a pochi passi dalla Reggia.

Una cartolina degli anni ’20

Un lungo giro tra le stanze della Versailles italiana per ammirare i lasciti borbonici. Imponenti colonne di marmo a sorreggere soffitti decorati con affreschi di ogni genere. Decorazioni tardo barocche regalano quel senso di ricchezza reale, facendo impallidire il nostro tavolo da pranzo targato IKEA. Saloni grandi quanto un piccolo appartamento, camere da sogno e corridoi che sembrano gallerie d’arte: la Reggia è tutto questo.
Poi via, si esce nell’immenso giardino. Migliaia di metri quadri immersi nel verde. Fitti boschi si alternano a eleganti piscine. All’orizzonte, dritto davanti a noi, una cascata. Bellezza unica, un viaggio nel viaggio.
Nel pomeriggio il ritorno in stazione. Ci aspetta un altro giro sul Centoporte. Altre degustazioni, altri panorami, altre emozioni.

Il Centoporte

Caratteristica del viaggio è il treno messo a disposizione dalle Ferrovie Italiane dopo un attento restauro. Il Centoporte è così chiamato per via dei numerosi portelloni laterali usati per il deflusso dei passeggeri. Prodotto nella prima metà del Novecento, questo gioiello ha tutta l’eleganza e fascino dei treni di una volta. Gli interni sono curati in ogni dettaglio. Dai sedili ai pavimenti, passando per le decorazioni degli scompartimenti. Nulla è lasciato al caso.
A trainare tutto questo una delle prime locomotive elettriche: la E.626.

L’interno delle carrozze Centoporte

Se volete vivere quest’esperienza, i biglietti sono acquistabili direttamente sul sito di Trenitalia e includono, oltre al viaggio in treno, anche l’ingresso alla Reggia.

Gabriele Roberti

Autore: Gabriele Roberti

Affascinato da sempre dal Lato Oscuro della Forza, abbandona in tenera età l’idea di diventare un Sith. Da quel momento ha iniziato a dedicarsi ad altro: gli studi, il lavoro, le ragazze e i tornei a Fifa. Dopo la laurea in lettere ha iniziato a scrivere senza sosta, arrivando a vedersi pubblicato su vari siti e blog come italiani.it.
Sogna un viaggio in estremo oriente, e di provare almeno una volta tutte le cucine del pianeta. In attesa ovviamente di una chiamata da Lord Fener…

Reggia Express: il Centoporte che collega Napoli e Caserta ultima modifica: 2017-04-08T10:00:39+00:00 da Gabriele Roberti

Commenti

To Top