itCaserta

NEWS

Qualità della vita: Caserta solo al 93° posto

Qualità della vita - Caserta Dall'alto

È uscita qualche giorno fa la classifica aggiornata sulla qualità della vita nelle province italiane, stilata da Italia Oggi. Resta pressoché stabile la posizione di Terra di Lavoro, che recupera una posizione assestandosi al 93° posto, un risultato comunque non particolarmente edificante. Ma si vive davvero così male nella nostra provincia?

Ancora dietro nelle classifiche sulla qualità della vita

Recupera dunque una posizione la provincia di Caserta nella classifica di Italia Oggi, stilata con la collaborazione dell’Università la Sapienza di Roma, che si occupa della qualità della vita sul territorio nazionale. Quasi cinquanta i punti recuperati da Terra di Lavoro rispetto al 2019 (da 204,55 a 251,22). Nonostante il saldo in attivo rispetto all’anno precedente, tuttavia, non si può essere per niente soddisfatti del risultato, se si pensa che la nostra provincia è appena quattordici posizioni più in alto del fanalino di coda, Foggia.

Qualità della vita - Caserta
Caserta vita dall’altro

Sicuramente alcuni territori della nostra provincia, a causa delle problematiche ben note, rappresentano una sorta di zavorra per la nostra provincia. È comunque indubbio che per risollevare la nostra amata Terra di Lavoro è tantissimo il lavoro da fare, sia nell’ambito occupazionale che in quello sociale. Oltre alle annose problematiche riguardanti i trasporti e le infrastrutture, ovviamente. La nostra provincia, infatti, sopravanza solo Napoli in Campania, mentre è dietro a Salerno, Avellino e Benevento, quest’ultima una vera e propria isola felice. Ma, nello specifico, quali sono i criteri utilizzati per stilare questa classifica? Andiamo a scoprirli.

Gli aspetti analizzati da Italia Oggi

Per stilare la graduatoria, Italia oggi ha preso in esame degli ambiti ben specifici. Il primo aspetto riguarda la categoria Affari e lavoro. Qui la nostra provincia si piazza al terzultimo posto. Ad incidere, ovviamente, è l’altissimo tasso di disoccupazione. Positivo, però, è il dato sulla nascita di un gran numero di startup innovative.
Drammatico, inoltre, anche il dato sull’istruzione della popolazione. Appena il 50% della popolazione, infatti, possiede un diploma di scuola superiore. Solo il 20%, invece, è in possesso di una laurea. Non migliora la situazione nemmeno per ciò che concerne le competenze alfanumeriche degli studenti.

Qualità della vita - Vanvitelli
Anche Vanvitelli, architetto della Reggia nostrana, sembra contrito dalla classifica di Italia Oggi

Un dato che, invece, premia la nostra provincia è quello riguardante la popolazione. Terra di Lavoro, infatti, ha un tasso di nascite decisamente alto oltre ad un numero elevato di componenti per nucleo familiare medio, ben 2,61.
Snocciolati questi meri dati numerici, però, sarebbe interessante chiedere ai casertani come giudicano la qualità della loro vita. Si vive davvero così male a Caserta?

Qualità della vita: Caserta solo al 93° posto ultima modifica: 2020-12-07T11:09:21+01:00 da Luigi Bove

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x