FOOD AND FUN NEWS

La pizza con ananas sbarca a Caserta

Pizza Con Ananas Caserta - Una pizza con fette di ananas

I napoletani sono sicuramente tra i popoli più gentili e accoglienti nel mondo, ma sussurrate ad un partenopeo “pizza con ananas” e probabilmente questo impugnerà il corpo contundente più vicino per colpirvi a ripetizione. Sì ok, forse questa è una scena un po’ esagerata, ma violare un piatto sacro come la pizza con elementi esotici è considerato un reato contro l’umanità. Tuttavia c’è chi va controcorrente, proponendo una rivisitazione dell’accoppiata tanto discussa. E non si tratta di una persona qualsiasi, bensì di uno dei pizzaioli più bravi al mondo: Franco Pepe.

Pizza con ananas: la sfida di Franco Pepe

La novità principale è questa: la pizza con ananas è ora disponibile per tutti i casertani. La nota pizzeria Pepe in Grani, conosciuta in tutto il mondo e capace di aggiudicarsi numerosi premi, ha infatti ora nel menù una pizza tutta nuova. Si chiama AnaNascosta e, come intuibile nel nome, ha come ingrediente principale il frutto sudamericano. Non si tratta però della versione classica (quella tanto amata dagli inglesi, per intenderci), ma di una creazione nata dal genio culinario di Franco Pepe.

Pizza Con Ananas Caserta - un affronto alla tradizione?

Tutto è partito da una domanda di un giornalista di Hong Kong (per cui, nel caso, sapete con chi prendervela): «Franco, ma tu faresti mai una pizza con ananas?» Per il pizzaiolo più che una domanda è sembrata una provocazione, una sfida: «Non ci ho mai pensato, però non è una cosa impossibile». Detto fatto: al suo rientro in Italia, dopo un lungo studio e qualche sperimentazione su come “strutturare” il piatto, il buon Pepe ha tirato fuori dal cilindro la sua personale versione. Nome in codice: AnaNascosta.
Dietro si cela una lunga ricerca sugli ingredienti, su come manipolarli e accostarli senza far fuggire il commensale. È stato consultato addirittura un nutrizionista per capire al meglio i prodotti coinvolti.

AnaNascosta: un cono di meraviglie

Il risultato è un piccolo cono di pasta fritta. Al suo interno una fetta di ananas ghiacciata, racchiusa in una fettina di prosciutto crudo San Daniele. Una fonduta di Parmigiano Reggiano DOP stagionato ben 12 mesi a coprire il tutto. E per finire un pizzico di polvere di liquirizia.
Un piccolo sfizio, un antipasto, ma sicuramente anche un’apertura a questo frutto tanto discusso: «L’ananas è un frutto dal sapore molto gradevole e che possiede tante proprietà nutritive importanti – ha dichiarato Franco Pepe – perché, allora, questo pregiudizio così forte? Così mi sono documentato. Mi sono chiesto che cosa non funziona o non ha funzionato, tanto da far guadagnare all’ananas la fama di “anticristo” degli ingredienti da proporre su una pizza. Ha sbagliato l’uomo o davvero non può esistere un accostamento possibile?»

Pizza Con Ananas Caserta - la creazione di Franco Pepe

Le prime reazioni sui social, com’era prevedibile, hanno in parte condannato il gesto avventato del pizzaiolo. Per una terra in cui tradizione è sinonimo di religione, profanare uno dei simboli culinari in questo modo rappresenta quasi un affronto. Anche perché a farlo non è stato uno qualsiasi, bensì uno degli esponenti di spicco della cucina campana. Tuttavia, prima di giudicare, invitiamo a dare una possibilità a questa pietanza. Se poi rappresenterà (l’ennesimo) successo del buon Pepe o meno, lo vedremo nelle prossime settimane.

Gabriele Roberti

Autore: Gabriele Roberti

Affascinato da sempre dal Lato Oscuro della Forza, abbandona in tenera età l’idea di diventare un Sith. Da quel momento ha iniziato a dedicarsi ad altro: gli studi, il lavoro, le ragazze e i tornei a Fifa. Dopo la laurea in lettere ha iniziato a scrivere senza sosta, arrivando a vedersi pubblicato su vari siti e blog come italiani.it.
Sogna un viaggio in estremo oriente, e di provare almeno una volta tutte le cucine del pianeta. In attesa ovviamente di una chiamata da Lord Fener…

La pizza con ananas sbarca a Caserta ultima modifica: 2019-01-28T11:47:36+02:00 da Gabriele Roberti

Commenti

To Top