PERSONAGGI

Teresa Sparaco: il soprano che sta incantando il mondo

Cropped Teresa Sparaco Esibizione.jpg

L’Arte, in ogni sua forma, permette all’uomo di attingere direttamente dal suo Io interiore, dove alberga una bellezza densa di significato. È stupefacente vedere come le espressioni artistiche siano varie, e quanto possano, in maniera differente, giungere direttamente al cuore di chi ne gode. Oggi vi parleremo di un’artista ormai diventata di fama internazionale, che con la sua grazia e la sua splendida voce è riuscita ad incantare perfino…l’Uzbekistan. Di chi stiamo parlando? Ma di Teresa Sparaco, un soprano molto speciale!

La voce del cuore: l’arte lirica di Teresa Sparaco

Nata a Caserta ma famosa a livello internazionale nel mondo dell’arte e della musica, Teresa Sparaco coltiva da sempre la passione per il bel canto. Innamorata della sua terra, ha dimostrato come si possano unire le persone attraverso la magia della musica, tracciando legami laddove alcuni vedono solo ostacoli. Bella e anche brava, Teresa ha ottenuto durante la sua brillante carriera molti riconoscimenti, proprio per le sue immense doti liriche. Il papà Antimo, bassista elettrico di una band musicale amatoriale, ha fatto germogliare questo amore in Teresa. Sin da giovanissima ha deciso infatti di prendere lezioni private di canto, e i frutti di questo duro lavoro sono stati evidenti sin da subito. Saranno proprio i suoi studi a farle cambiare diversi cori, e a permetterle di conoscere professionisti di immensa levatura. Ha partecipato oltretutto all’audizione presso il Principe Luigi Giordano Orsini, tenore del San Carlo di Napoli, estasiando l’artista.

Teresa
Teresa Sparaco, esibizione in costume

Il Principe ha deciso allora di darle lezioni private di canto lirico, credendo nel suo talento dal primo istante. Questo percorso così impegnativo ha segnato la sua esperienza come soprano, temprando il suo carattere e spingendola verso il successo che merita. La voce di Teresa Sparaco è vibrante, intensa ma al contempo dolce e profonda, con una sola espressione: da brividi! Il suo mito e la sua musa ispiratrice, Maria Callas, sarebbe di certo fiera del suo egregio lavoro. Teresa stessa asserisce: «Sento la lirica una ragione di vita, e ho deciso di sostenerla anche in quegli spazi dove viene emarginata e ha poca visibilità e considerazione. La vita di un cantante è dura, ma tengo a precisare che non è un lavoro che puoi fare senza amore, ed io amo la musica». Amore e impegno ti porteranno a raggiungere qualsiasi traguardo Teresa, ne siamo certi!

Teresa Sparaco, Ambasciatrice della lirica meridionale nel mondo!

Caserta è una città ricca di storia, e le sue eccellenze sono visibili in ogni angolo. C’è una realtà tuttavia che si muove con sinuosa delicatezza, e che incanta il corpo e l’anima: la musica! Messaggera più che degna di questo mondo è Teresa Sparaco. Il celebre soprano è stato recentemente insignito di un grande onore: Ambasciatrice della lirica napoletana in Tashkent presso la Musical Academic Lyceum name dafter V. Uspensky diretta da Djamalova. Sì, perché questo meritato premio giunge proprio alla persona giusta, la quale ha saputo con la sua meravigliosa voce esprimere tutto il potere evocativo della nostra cultura. Teresa Sparaco rappresenta infatti un esempio di come l’arte possa congiungere diversi ambiti, come quello della lirica e quello umanitario. Il progetto di cui Teresa fa parte è volto alla valorizzazione della canzone classica napoletana, oltre che al raggiungimento della Pace nel mondo.

Premiazione Sparaco
La città di Recale rende omaggio a Teresa Sparaco (Foto: CancelloedArnoneNews)

Ha avuto origine dalla volontà del soprano di creare un ponte tra due culture apparentemente lontane. Il retaggio musicale napoletano si sposa perfettamente con i tradizionali strumenti musicali uzbeki, simili a quelli del folclore partenopeo. Il Sud, il nostro Sud, viene pertanto celebrato anche a migliaia di Km di distanza, in una dimensione come quella artistica che travalica qualsiasi disuguaglianza. Le sue parole riescono perfettamente ad esprimere questo concetto: «Quando canto mi lascio andare ad un coinvolgimento emotivo che mi porta a sfiorare la note, a salire e scendere di voce perché sento la melodia. Non è da molto che porto la lirica e il bel canto napoletano in giro tra piazze e per la strada; voglio cantare con il popolo e dare emozioni, mi fa sentire felice». In una dimensione fatta di puro sentimento, Teresa Sparaco ci ricorda quanto sia meraviglioso incontrarsi…nell’arte!

Marcella Calascibetta

Autore: Marcella Calascibetta

Scrivo dall’età di sedici anni, e (per fortuna) non ho mai smesso. Sono laureata con orgoglio alla Federico II di Napoli, città che amo e che mi diede i natali. Con mia grande gioia, ho avuto la possibilità di veder pubblicato il mio primo romanzo, dopo tanti anni che era rimasto segregato in un cassetto. Una frase che mi rispecchia? I sogni migliori si fanno da svegli!
Teresa Sparaco: il soprano che sta incantando il mondo ultima modifica: 2019-10-14T11:20:46+01:00 da Marcella Calascibetta

Commenti

To Top