I CASERTANI RACCONTANO CASERTA

itCaserta

NEWS PERSONAGGI

Cavaliere della Repubblica Franco Pepe: Mattarella premia l’altruismo

Cavaliere Della Repubblica fumetto

Il Presidente della Repubblica ha premiato con l’onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica un gruppo di cittadini che si sono distinti durante le emergenza da Coronavirus. Tra essi anche il nostro concittadino Franco Pepe.

L’onorificenza di Cavaliere della Repubblica

«Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto insignire dell’onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica un primo gruppo di cittadini, di diversi ruoli, professioni e provenienza geografica, che si sono particolarmente distinti nel servizio alla comunità durante l’emergenza del coronavirus. I riconoscimenti, attribuiti ai singoli, vogliono simbolicamente rappresentare l’impegno corale di tanti nostri concittadini nel nome della solidarietà e dei valori costituzionali». Così recita il comunicato del Quirinale.

Cavaliere Della Repubblica Presidente Mattarella

Naturalmente, nel leggere di tanto altruismo e generosità, ci sentiamo orgogliosi e fieri dei nostri connazionali, da qualsiasi parte dello Stivale essi provengano. Ci è però sembrato doveroso, in quanto portavoce della città, dedicare uno spazio a Franco Pepe, maestro pizzaiolo casertano premiato dal Presidente per la seconda volta.

Franco Pepe e la cura dei bisognosi

Al momento della chiusura delle attività, Pepe è stato tra i primi a pensare a come gestire la cosa a favore della cittadinanza. Gestendo un ristorante pizzeria, il neo Cavaliere si è ritrovato con un’ampia disponibilità di pasta e prodotti alimentari che, purtroppo, avrebbe dovuto buttare per l’inutilizzo.

Cavaliere Della Repubblica Pizza calda

Per evitare sprechi e, soprattutto, conscio del gran numero di persone che versano in condizioni difficili, Franco Pepe ha avuto un’idea. Con gli ingredienti a sua disposizione, il pizzaiolo ha preparato pane, pizze e biscotti per i poveri e gli anziani in difficoltà. Come se non bastasse, egli ha anche organizzato una raccolta fondi a favore dell’ospedale di Caserta.

I cavalieri del resto d’Italia

Come accennato in apertura, Francesco Pepe non è stato l’unico premiato da Mattarella. Insieme a lui si sono distinti: Riccardo Emanuele Tiritiello, Irene Coppola, Alessandro Bellantoni, Mahmoud Lufti Ghuniem, Daniele La Spina, Giacomo Pigni, Pietro Floreno, Maurizio Magli, Greta Stella, Giorgia Depaoli, Carlo Olmo e Maria Sara Feliciangeli.

Cavaliere Della Repubblica Stop Covid-19

Costoro hanno compiuto imprese non da poco per chi, grazie a loro, è riuscito a superare almeno in parte le difficoltà di questo periodo buio. C’è chi ha macinato centinaia di km, gratuitamente, col proprio taxi, per accompagnare una bambina in ospedale. C’è poi chi ha cucinato per medici e infermieri, chi ha inventato una mascherina per sordi che rendesse possibile leggere il labiale, chi ha fatto chiamate di ascolto alle persone sole e chi, pur essendo un rider – e quindi non di certo ricco – ha comprato migliaia di mascherine di tasca propria, donandole poi alla Croce Rossa. itCaserta e tutta la rete di Italiani.it ringraziano di cuore Franco Pepe e tutti coloro che sono stati insigniti dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica, insieme agli altri Italiani che, anche se nell’ombra, hanno contribuito ad aiutare chiunque fosse in difficoltà.

Cavaliere della Repubblica Franco Pepe: Mattarella premia l’altruismo ultima modifica: 2020-06-03T11:00:00+02:00 da Mariarosaria Clemente
To Top